Le Dimore del Quartetto

TRIO SPILLIAERT, BELGIO

Categorie ,
Gauvain de Morant, pianoforte
Jean-Samuel Bez, violino
Guillaume Lagraviere, violoncello

Formatosi a Bruxelles, il Trio Spilliaert prende il nome dal famoso pittore Léon Spilliaert (1881-1846) dalle cui opere il trio ha tratto le sue prime ispirazioni. Riunisce il pianista Gauvain de Morant, il violinista Jean-Samuel Bez e il violoncellista Guillaume Lagravière.

Il Trio è membro di Chamber Music for Europe, vincitore della Fondazione Royaumont, membro della rete Dimore del Quartetto e parte del Proquartet di Parigi. Il loro primo CD, che sarà pubblicato da Cyprès Records nell’estate 2021, sarà dedicato all’integrale dei trii del compositore Désiré Pâque (1867-1939).

I musicisti si impegnano in prima linea nella diffusione del repertorio belga: ogni concerto include infatti un’opera di un compositore belga. Questo approccio consente la riscoperta di gemme sconosciute e al tempo stesso contribuisce a promuovere opere per trio con pianoforte di compositori conosciuti e meno conosciuti dal grande pubblico.

C’è un grande impegno anche sul fronte della promozione della musica contemporanea, con l’esecuzione di opere di compositori come Benoît Mernier, Jean-Luc Fafchamps o Jacques-Alphonse de Zeegant. Commissionano regolarmente opere: a Jan Kuijken (2019), Alithéa Ripoll (2020), Nicolas Bacri (2021). Quest’anno hanno collaborato con i festival Belgian Music Days e Osmose, per i quali hanno eseguito pezzi di più di 45 compositori. Un disco collaborativo, dedicato a una retrospettiva dei trii per pianoforte di Jacqueline Fontyn, è anche in preparazione per l’autunno 2021 sull’etichetta tedesca Cybele.

Inoltre, consapevole della sfida dell’esperienza interdisciplinare, il Trio ha contribuito a spettacoli in stretta collaborazione con altre forme artistiche come il teatro o la danza, in particolare in un progetto di doppio trio con PARTS. Sono anche interessati ad esibirsi per un pubblico giovane e hanno creato lo spettacolo “Monsieur Pâque” per le Jeunesses Musicales de Wallonie-Bruxelles.

Premiati in diversi concorsi internazionali, 1° premio al concorso internazionale Svirel (Slovenia), hanno vinto nel 2018 il premio della città di Lège-Cap Ferret durante l’Open Cap Ferret. Nel 2021, la colonna sonora di Ruben de Gheselle che hanno interpretato per il film “De Passant”, ha vinto il Real Film Festival. Attivo sulla scena belga e internazionale, il Trio Spilliaert si è esibito al Varga Festival (Francia), al Musicorum (Belgio), al Festival Internazionale di Poitou (Francia) e all’apertura dei Festival della Vallonia (2018 e 2019).

www.triospilliaert.com

www.jeansamuelbez.com

GAUVAIN, JEAN-SAMUEL E GUILLAUME

Il Trio Spilliaert incarna l’incontro di tre sensibilità con storie molto diverse, unite intorno al fantastico repertorio belga. La loro formazione è frutto di molte influenze che mescolano la scuola viennese, russa e franco-belga. Ma i tre musicisti hanno in comune la passione per le esperienze musicali insolite e la ricerca artistica interdisciplinare. Collaborano con artisti di ogni genere: attori, ballerini, acrobati e video artisti. Individualmente, contribuiscono a una vasta gamma di gruppi, dal tango argentino dei Sonico al rock islandese degli Àrstiðir.