Le Dimore del Quartetto

PALAZZO BRANCADORO, FERMO (FM)

Categorie , ,

Palazzo Brancadoro, che sorge tra le vie medievali del centro storico di Fermo, risale alla fine del XVII secolo, precisamente al 1669.
Fu residenza di Cesare Brancadoro, appartenente a una delle più antiche famiglie patrizie della città.
Nato nel 1755 dal conte Giuseppe e da Giulia Massi, Cesare fu avviato alla carriera sacerdotale e il 23 febbraio del 1801 venne nominato cardinale con il titolo di S. Girolamo dei Croati.
Morì nell’arcidiocesi di Fermo il 12 settembre 1837, all’età di 82 anni.
Nei primi anni del ‘900, il piano nobile del palazzo fu acquistato dalla famiglia Danielli che, ancora oggi, ne è proprietaria e vi risiede. Nel corso degli anni sono stati realizzati numerosi restauri e interventi di conservazione per preservarne il pregio artistico e storico.

GLI EVENTI DI PALAZZO BRANCADORO

Un’occasione unica per Fermo: il Quartetto di Cremona, il più importante
quartetto d’archi italiano ed erede della tradizione quartettistica italiana si è esibito per la prima volta a Fermo e, per inaugurare la propria stagione concertistica 2022, ha scelto, come “palcoscenico” d’eccezione, Palazzo Brancadoro.

Sabato 8 gennaio 2022, alle ore 18, il Circolo di Ave (in collaborazione con Appassionata, associazione musicale di Macerata) ha dato il via alla quarta stagione della rassegna di musica e arte con il prestigioso quartetto d’archi, vera eccellenza italiana, rappresentando per Fermo e per tutto il territorio della provincia e non solo un appuntamento imperdibile. 

Il Circolo di Ave, credendo fermamente nel valore della cultura e desiderando contribuire in maniera significativa alla sua ripartenza, ha iniziato il 2022 con una proposta musicale di altissimo profilo, regalando alla città di Fermo uno straordinario concerto, che ha rappresentato certamente un unicum nel panorama della musica cameristica del nostro Paese.
Il Quarettto di Cremona ha presentato un programma molto intenso con le musiche di Prokofiev, Golijov e Schubert.

Ripartita anche Bocconcini, “assaggi di arte contemporanea per stuzzicare l’appetito di cultura”: progetto nato dalla collaborazione tra Karussell (associazione d’arte contemporanea) e Il Circolo di Ave. Per questa straordinaria occasione è stata presentata, prima del concerto, un’opera di un grande Maestro dell’arte contemporanea: Mario Airò.

A luglio 2021 si è tenuto il circuito delle case museo di Fermo. Il tour è iniziato da Palazzo Brancadoro, che capofila, ha ospitato alcuni lavori di Vedovamazzei la cui personale ha inaugurato il circuito, si sono susseguiti poi Palazzo Bernetti EvangelistaPalazzo Falconi.
L’apertura del circuito delle case museo si è tenuta a cadenza mensile (una domenica al mese) in base alla disponibilità dei proprietari.
 
Il 17 ottobre 2021, Palazzo Brancadoro, insieme alle altre dimore del circuito, ha aperto le proprie porte in occasione delle Giornate FAI d’Autunno.
 

VEDOVAMAZZEI
A cura di Matilde Galletti

Dal 26 giugno 2021 al 22 luglio 2021, Palazzo Brancadoro ha ospitato una mostra dedicata alla sua storia o, meglio, alla storia della famiglia che lo abita e anche alla città in cui sorge.

Allestita nelle sale di questo palazzo del XVII sec., la mostra era una personale del duo Vedovamazzei, composto da Stella Scala e Simeone Crispino, attivo dall’inizio degli anni Novanta e tra i più importanti della propria generazione. Le opere presentate, legate a doppio filo alla famiglia e al luogo in cui si trovano, sono state create grazie a una particolare sinergia che si è venuta a creare tra Anna Danielli, la sua famiglia e il duo artistico.

Un omaggio alla città di Fermo e racconto della passione per la cultura, declinata nelle forme della musica e delle arti visive, che caratterizza le attività che animano Palazzo Brancadoro. Infatti, già da alcuni anni e grazie all’attività del Circolo di Ave, all’interno dei suoi spazi sono organizzati concerti di musica classica e jazz, e dall’anno scorso, grazie alla collaborazione con l’associazione Karussell, anche l’arte ha varcato le soglie di questo luogo.

La mostra Vedovamazzei  ha inaugurato altresì il Circuito delle case museo di Fermo, attivo da domenica 4 luglio 2021. Ne hanno fatto parte Palazzo Brancadoro, capofila, Palazzo Bernetti Evangelista e Palazzo Falconi.

Visite guidate settimanali: ogni mercoledì alle ore 18.00

IL CIRCOLO DI AVE

Nel 2019, Anna e Paola Danielli, appassionate di musica e arte, hanno costituito l’associazione culturale Il Circolo di Ave con lo scopo di promuovere musicisti emergenti, diffondere la musica di artisti affermati attraverso incontri e momenti conviviali e di ospitare installazioni artistiche e mostre, dando così la possibilità di visitare un luogo che fino a oggi non era mai stato aperto al pubblico.
La rassegna musicale si svolge nelle stanze affrescate della dimora, tra cui il grande salone da ballo dove brillanti musicisti hanno intrattenuto e coinvolto il pubblico con virtuosismi  di alto valore.
Nelle stesse sale sono state esposte le opere di artisti importanti promossi dall’associazione Karussell/arte contemporanea, in collaborazione con il FAI di Fermo.

Vuoi scoprire tutte le proposte delle Dimore?