Le Dimore del Quartetto

CASA DELL’ABATE NALDI, SAN QUIRICO D’ORCIA (SI)

Categorie , ,

Casa dell’Abate Naldi is located in San Quirico d’Orcia, 40 km south of Siena along the route of the Via Francigena – the old pilgrim route to Rome.
It was built in the XVII century by Matteo Naldi, senese physician, scientist and personal doctor of pope Alessandro VII Chigi. In 1684 the house became property of Angelo Simonelli, an art expert. He was the nephew of Nicolò Simonelli, the curator of the art collections of the Chigi and Pamphili families in Rome. Angelo moved to San Quirico following Cardinal Flavio Chigi when Cosimo III de’Medici honoured him with the title of marquis.
In the late XVIII century the surname of Giorgio Santi was added to the Simonelli one. Giorgio Santi was a naturalist, friend of Diderot and Benjamin Franklin, member of the parisian enlightenment society of  “the 9 Sisters” while serving as minister the Grand Duchy of Tuscany. He died without heirs and therefore left his surname and properties to the relatives of his wife, Anna Simonelli.
The first floor entrance is marked by a pair of windows with leaded glass. The reception rooms are located on either side of the hall. When the doors are open the visual effect is remarkable. From the main drawing room, which looks out towards the main street, we can also enjoy the view of the hanging garden located in rear of the house. The Italian-style hanging garden is one of the main features of the house and it’s connected to the building by three terraces.
In the main hall, looking on via Dante, that still maintains the original decor of the XVI Century, the current owners organize chamber music concerts. Vittorio Cipolla, nephew of Vittorio Simonelli, and his wife Lorenza, have started, in 2010, a music festival –Musica negli Horti– with the artistic direction of Maestro Gianluca Capuano.

Since 2013 Casa dell’Abate Naldi has hosted Gli Archi Culinary School, where Lorenza teaches cooking classes and organizes dinners and tastings, sharing her love for traditional recipes. 

www.abatenaldi.com

CONTACT US FOR MORE INFORMATION ABOUT THE HOUSE

La Casa dell’Abate Naldi, chiamata anche Palazzo Simonelli-Santi , si trova a San Quirico d’Orcia, 40 km a sud di Siena lungo il percorso della Via Francigena – l’attuale s.r.2 “Cassia”.
Fu costruita nel XVII secolo per conto di Matteo Naldi, medico e scienziato senese, archiatra di papa Alessandro VII Chigi. Nel 1684 passò in proprietà ad Angelo Simonelli, esperto d’arte, nipote di Nicolò Simonelli che era curatore a Roma delle collezioni d’arte Chigi e Pamphili. Angelo seguì il Cardinale Flavio Chigi a San Quirico quando quest’ultimo fu insignito da Cosimo III de’ Medici del titolo di marchese della cittadina.
Alla fine del XVIII secolo, al cognome Simonelli si aggiunse quello di Giorgio Santi, naturalista, amico di Diderot e di Franklin, membro del circolo illuminista “Le 9 Sorelle” di Parigi e ministro granducale. Giorgio Santi morendo senza eredi lasciò il cognome e le sue proprietà ai parenti della moglie, Anna Simonelli.
Dal 1860 la Casa dell’Abate Naldi fu l’abitazione di Vittorio Simonelli, professore di geologia all’Università di Bologna. Durante l’ultima guerra la casa subì gravi danni a causa di una bomba esplosa nel giardino, mentre la facciata su via Dante Alighieri rimase pressochè intatta. Dalla fine della guerra, restaurati i danneggiamenti, la casa è sempre stata abitata dagli eredi di Vittorio Simonelli.
L’ingresso al primo piano è illuminato da una coppia di finestroni con vetri a piombo. I saloni si trovano sulla destra e sulla sinistra di questo ingresso. Quando le porte sono aperte la prospettiva è notevole partendo dal grande salone affacciato sulla via Dante fino al giardino pensile sul lato opposto. Il giardino pensile all’italiana è una delle caratteristiche principali della casa ed è collegato all’edificio tramite tre terrazze.
Nel salone che si affaccia sulla via Dante, che conserva i decori originali del 1700 , gli attuali proprietari, Vittorio Cipolla, nipote di Vittorio Simonelli, e sua moglie Lorenza, ospitano spesso concerti di musica da camera e dal 2010 hanno dato vita a un festival musicale –Musica negli Horti– sotto la direzione artistica del M° Gianluca Capuano.

Dal 2013 la Casa dell’Abate Naldi ospita la Scuola di Cucina Gli Archi Culinary School, dove Lorenza tiene lezioni di cucina, degustazioni e cene, trasmettendo il suo amore per la cucina tradizionale.

www.abatenaldi.com

CONTATTACI PER AVERE INFORMAZIONI SULLA DIMORA