Le Dimore del Quartetto

HO UNA DIMORA

Le case della nostra rete sono Dimore storiche, ma non solo. Sono case che hanno una storia da raccontare, appartengono a proprietari dinamici e curiosi di sperimentare.

Per aderire alla rete è necessario mettere a disposizione 4 posti letto e una sala per le prove e per il concerto dei musicisti, che solitamente vengono ospitati per un periodo di massimo una settimana, in base alla disponibilità del proprietario. 
In cambio dell’ospitalità ti verrà donato un concerto, che potrà essere privato per i tuoi ospiti o aperto al pubblico.

Se desideri mettere la tua casa a disposizione dei nostri Quartetti, puoi inviare la richiesta insieme a una breve descrizione e qualche foto all’indirizzo info@ledimoredelquartetto.eu.

ESSERE UNA DIMORA DEL QUARTETTO

Essere una Dimora del Quartetto significa far parte di una rete internazionale che sostiene il patrimonio culturale e i migliori talenti musicali che si avviano alla carriera.
Riportando la musica da camera nei luoghi per cui è stata concepita e proponendo l’interpretazione “fresca” di giovani quartetti, rivesti la tua dimora di energie nuove e ne valorizzi la sua storia, senza distaccarti dalla contemporaneità. Valorizzi la bellezza dei territori (anche i più remoti!) e diventi riferimento culturale per la comunità locale. Offri esperienze speciali ai tuoi amici o ai tuoi clienti, fai conoscere i tuoi spazi e i tuoi prodotti locali. 

Dal 2020, per la rete italiana de Le Dimore del Quartetto, sarà richiesto ai proprietari delle Dimore di contribuire a coprire parte delle spese della segreteria organizzativa e a sostenere il nostro lavoro, versando una quota annuale di € 50 (gratuito per i soci ADSI). 

Sarà inoltre possibile aderire alla rete contribuendo con un livello di partecipazione superiore o diventando una Dimora Sostenitrice, secondo le modalità qui riportate. Scegliendo di diventare Dimora Sostenitrice, supporti lo sviluppo europeo delle nostre attività e la crescita del gruppo di lavoro che si dedica a tempo pieno e con passione a Le Dimore del Quartetto. 

Le Dimore del Quartetto offrono infine diversi servizi riservati a tutte le Dimore della rete, indipendentemente dal livello di adesione.

Scopri di più sui livelli di adesione e sui servizi offerti

COME FUNZIONA

Scopri come funziona logisticamente l’organizzazione di una residenza

DOMANDE FREQUENTI

  1. sei sul nostro sito con foto e descrizione
  2. puoi promuovere la tua casa (o attività) attraverso i nostri canali e la nostra comunicazione stampa/radio/video
  3. puoi avere concerti di altissimo livello in casa con il nostro supporto operativo
  4. puoi diventare centro culturale per la tua comunità
  5. puoi promuovere le attività della dimora in occasione dei concerti
  6. puoi creare una rete con le dimore che hanno le stesse finalità
  7. puoi richiedere un concerto a pagamento nelle date che preferisci e utilizzare la nostra rete di diffusione e comunicazione
  8. puoi proporre i tuoi spazi a pagamento per attività supplementari.

No, verifichiamo la tua disponibilità di volta in volta. Nessuna richiesta è vincolante.

Non ci sono regole fisse in merito all’organizzazione dei pasti, dipende dalla tua disponibilità. Nel caso in cui tu non possa provvedere direttamente, ti preghiamo di dare ai musicisti accesso alla cucina.

I concerti risultanti da una residenza sono a ingresso gratuito. In accordo con Le Dimore del Quartetto è possibile abbinare al concerto una raccolta fondi per scopi benefici oppure attività a pagamento, quali degustazioni, visite guidate…

Sì, ma in questo caso il concerto prevede un cachet per i musicisti. Scopri qui come!

 

Sì, puoi mettere a disposizione la tua Dimora come sala prove e ospitare un concerto. 

Per i soci ADSI l’adesione alla rete de Le Dimore del Quartetto con il livello Adagio è gratuita.

Scopri qui gli altri livelli di adesione che comprendono maggiori benefici!

In caso di programmi musicali soggetti a diritto d’autore, le spese sono in capo al proprietario se egli accetta il programma proposto. Il proprietario della dimora si reca all’ufficio SIAE di competenza, in base a dove si tiene il concerto, portando il programma di sala e dichiarando tutte le informazioni richieste.

Di volta in volta, comunque, il team de Le Dimore del Quartetto vi guiderà per le dichiarazioni SIAE e di agibilità, poiché le condizioni variano in base alla tipologia di concerto.