Le Dimore del Quartetto

DICONO DI NOI – 2021

«Le Dimore del Quartetto ci hanno introdotto per la prima volta nelle sale da concerto e ci hanno sempre sostenuto facendo da tramite con fondazioni di strumenti, festival rinomati e maestri di fama internazionale. Di questo saremo sempre grati […]»

QUARTETTO EOS per ARCHI MAGAZINE | Marzo-Aprile 2021

Musica: Giuseppe Albanese chiude ‘Ferrara Musica a Casa Romei’

Il 29 luglio con un concerto dedicato a Franz Liszt

(ANSA) – BOLOGNA, 28 LUG – La prima edizione di “Ferrara Musica a Casa Romei” si conclude il 29 luglio alle 21 nel Cortile del Museo di Via Savonarola con il pianista Giuseppe Albanese a proporre “Après une lecture de Liszt”, un concerto monografico interamente dedicato al compositore ungherese. Una raccolta di brani tra i più affascinanti di tutto il repertorio romantico, tra cui la “Leggenda di San Francesco da Paola che cammina sulle onde” e tre composizioni tratte dagli Anni di Pellegrinaggio.

READ MORE

Il concerto “Suono giovane 2”, con due giovani, strepitosi, fuoriclasse e curriculum da grandi interpreti, Luca Giovannini, violoncello, Leonora Armellini, pianoforte, chiude la rassegna estiva degli Amici della Musica Guido Michelli “La Corte. Conversazioni in musica”, martedì 27 luglio alla Corte della Mole Vanvitelliana, ore 21,30.

READ MORE

‘Lucca Classica’, largo ai giovani: il Quartetto Werther in concerto

Vincitore nel 2020 del XXXIX Premio Abbiati “Piero Farulli” dell’Associazione Critici Musicali Italiani, il Quartetto Werther sarà protagonista domani, venerdì 23 luglio, alle 21:15 nel chiostro di S. Caterina al Real Collegio, di un nuovo concerto di Lucca Classica Music Festival. La partecipazione del Quartetto al festival conferma la grande attenzione che fin dalla prima edizione gli organizzatori di Lucca Classica hanno dedicato alla crescita dei giovani musicisti, talenti da coltivare e ai quali dare l’opportunità di esibirsi davanti al grande pubblico.

READ MORE

Chaos String Quartet, la Pinacoteca apre in via eccezionale Concerto e tour guidati

La Pinacoteca apre eccezionalmente al pubblico stasera dalle 19 alle 23 per ospitare il concerto del Chaos String Quartet, organizzato da Musica Insieme nell’ambito del Festival Musica con Vista del Comitato Amur con Le Dimore del Quartetto e Associazione Dimore Storiche. Una rassegna che attraversa l’Italia per proporre concerti eseguiti da giovani ensemble, in siti dal particolare valore storico e culturale. ll concerto (su prenotazione) dunque avrà luogo nel cortile del museo dove è collocata la cinquecentesca cisterna in arenaria realizzata nel 1587 dal Terribilia. A esibirsi alle 21,15, il Chaos String Quartet, ensemble austriaco col cuore a Bologna (la sua viola è Sara Marzadori), con un programma originale su musiche di Henry Purcell, Bosmans, Haydn e Schubert. Per l’occasione è possibile prenotare una visita guidata, alle 20 e alle 20:30

Il Quartetto Werther a conclusione della rassegna “L’Antidoto”

Con il concerto del Quartetto Werther giunge a conclusione, giovedì 22 luglio (ore 21.15) nel piccolo anfiteatro del parco di Villa Stonorov – Fondazione Vivarelli, la rassegna L’Antidoto, curata da Daniele Giorgi, in collaborazione con Fondazione Pistoiese Promusica e inserita nel cartellone Spazi Aperti dell’associazione Teatrale Pistoiese.

READ MORE

‘Lucca Classica’ a Villa Orlando

La musica e i luoghi è uno dei cicli più suggestivi di Lucca Classica Music Festival, l’occasione per scoprire e riscoprire ville, palazzi e giardini della città e del territorio circostante. Domani (lunedì 19 luglio) il Festival promosso dall’Associazione Musicale Lucchese, in programma fino al 31 agosto, fa tappa a Torre del Lago, a Villa Orlando dove, alle 21:15, si esibirà il Quartetto Indaco.

L’ensemble è nato nel 2007 alla Scuola di Musica di Fiesole ed è considerato tra i più interessanti quartetti d’archi italiani della sua generazione. Particolarmente apprezzato dal pubblico per la sua straordinaria comunicativa, il Quartetto Indaco mette in risalto le proprie qualità artistiche in un vasto repertorio, dal classico al contemporaneo, con una particolare predilezione per gli autori del XIX e XX secolo. Il programma per questo appuntamento è raffinato ed emozionante, con il Quartetto in fa maggiore op. 96, “Americano” di Dvořák, Crisantemi, elegia per quartetto d’archi di Giacomo Puccini e il Quartetto n. 15 in sol maggiore, D.887 di Schubert.

READ MORE

Il Festival di Musica da Camera all’aperto

Fino a settembre le note dei 37 concerti organizzati da Musica con Vista riempiranno di armonia e melodia il nostro Paese. 10 le regioni coinvolte nell’iniziativa e centinaia gli eventi collaterali disseminati nelle località coinvolte.

Per i prossimi due mesi, il Festival attraverserà da Trieste a Palermo l’Italia intera, aprendo al pubblico i luoghi più suggestivi del nostro Paese. Un viaggio musicale nei giardini, chiostri e cortili di dimore storiche e palazzi, che rappresentano una parte integrante dell’identità e del patrimonio culturale italiano.

READ MORE

Musica con Vista a Gorizia

Al Castello Lantieri, sabato 24 luglio, il Trio Rigamonti in un concerto organizzato dalla Società dei Concerti di Trieste

È in arrivo al Castello Lantieri di Gorizia il 24 luglio 2021, alle 21, il Trio Rigamonti in un concerto organizzato dalla Società dei Concerti di Trieste, nell’ambito della rassegna nazionale “Musica con Vista” 2021 del Comitato Amur, con un programma che spazia da Robert Schumann a Lili Boulanger e Joaquín Turina. L’evento è realizzato grazie al contributo della Regione Friuli Venezia Giulia e il sostegno di CiviBank.

 

READ MORE

‘Lucca Classica’, due appuntamenti con la bellezza

La musica e i luoghi è uno dei cicli più suggestivi di Lucca Classica Music Festival, l’occasione per scoprire e riscoprire ville, palazzi e giardini della città e del territorio circostante. Domani (domenica 18 luglio) e lunedì (19 luglio) il Festival promosso dall’Associazione Musicale Lucchese fa tappa in due dimore storiche con altrettanti raffinati concerti. […]

Lunedì alle 21:15 Lucca Classica si sposta a Torre del Lago, a Villa Orlando, dove si esibirà il Quartetto Indaco, ensemble nato nel 2007 alla Scuola di Musica di Fiesole e oggi considerato tra i più interessanti quartetti d’archi italiani della sua generazione. In programma il Quartetto in fa maggiore op. 96, “Americano” di Dvořák, Crisantemi, elegia per quartetto d’archi di Giacomo Puccini e il Quartetto n. 15 in sol maggiore, D.887 di Schubert. Il concerto fa parte di “Musica con vista”, il festival di musica da camera all’aria aperta nei luoghi più suggestivi d’Italia promosso da Le Dimore del Quartetto e Comitato AMUR, rete nazionale di cui fa parte anche l’Associazione Musicale Lucchese.

READ MORE

Filarmonica Ludamo: domenica 18 luglio Enrico Intra e Pino Ninfa al MuMe di Messina

Domenica 18 luglio ore 21 al Museo Regionale di Messina, per la 100esima stagione della Filarmonica Laudamo, straordinaria performance multimediale con Enrico Intra al pianoforte e Pino Ninfa fotografia, dal titolo “Presenze femminili, storie da raccontare”. Un imperdibile omaggio alla donna per musica ed immagini da parte di due nomi fondamentali per il jazz l’uno, per la fotografia l’altro. Le musiche sono dello stesso Intra.

Il concerto, nell’ambito della kermesse “Restate al MuMe”, fa parte del festival diffuso in tutta Italia “Musica con Vista” del Comitato AMUR in collaborazione con “Le Dimore del Quartetto” e “ADSI – Associazione Dimore Storiche Italiane”, volto a valorizzare il patrimonio culturale del nostro Paese.

READ MORE

Lucca Classica Music Festival, tappa nelle dimore storiche del territorio

Concerti a Villa Reale e a Villa Orlando. Al Boccherini si presenta un libro su Ezio Bosso

La musica e i luoghi è uno dei cicli più suggestivi di Lucca Classica Music Festival, l’occasione per scoprire e riscoprire ville, palazzi e giardini della città e del territorio circostante. Domani (18 luglio) e lunedì il festival promosso dall’Associazione Musicale Lucchese fa tappa in due dimore storiche con altrettanti raffinati concerti. […] Lunedì alle 21,15 Lucca Classica si sposta a Torre del Lago, a Villa Orlando, dove si esibirà il Quartetto Indaco, ensemble nato nel 2007 alla Scuola di Musica di Fiesole e oggi considerato tra i più interessanti quartetti d’archi italiani della sua generazione. In programma il Quartetto in fa maggiore op. 96, Americano di Dvořák, Crisantemi, elegia per quartetto d’archi di Giacomo Puccini e il Quartetto n. 15 in sol maggiore, D.887 di Schubert. Il concerto fa parte di Musica con vista, il festival di musica da camera all’aria aperta nei luoghi più suggestivi d’Italia promosso da Le Dimore del Quartetto e Comitato Amur, rete nazionale di cui fa parte anche l’Associazione Musicale Lucchese.

READ MORE

Milano | Monumenti – In arrivo le prime statue dedicate a donne importanti

di Roberto Arsuffi

A metà settembre, in piazza Belgioioso, troverà la sua collocazione una nuova statua, la prima che colmerà una gravissima mancanza in città, ovvero l’assenza di monumenti dedicati al genere femminile. Infatti si è “scoperto” che a Milano le statue dedicate a personalità femminili importanti mancano completamente, 121 uomini e zero donne. Le uniche presenti sono statue allegoriche come la flora o la fauna, la patria o l’Italia, oppure sante, ma nessuna dedicata a personalità di rilievo, una vergogna che finalmente inizia a esser colmata.

Nel 2019 si era cominciato con dedicate alle donne una prima statua (ma già presente), “personaggio” di Rachele Bianchi in via Vittor Pisani (regalata dal figlio al comune di Milano), ma la prima commissionata appositamente sarà la statua a grandezza naturale dedicata alla patriota e principessa rivoluzionaria Cristina Trivulzio di Belgioioso. Commissionata dalla Fondazione Brivio Sforza, con il patrocinio del Comune e in collaborazione con l’Impresa culturale creativa le Dimore del Quartetto, sarà eretta nei pressi dell’omonimo palazzo.

READ MORE

Milano, da Cristina Belgiojoso a Margherita Hack, in arrivo le prime statue dedicate a donne

Su 121 statue in città, nessuna finora è stata dedicata a una figura femminile. A settembre in arrivo il monumento alla «principessa ribelle». Poi quello per l’astrofisica

di Elisabetta Andreis

Parini in piazza Cordusio, Cattaneo in largo Santa Margherita, Verdi in Buonarroti, Garibaldi a Cairoli, e ancora: in piazza San Fedele il Manzoni e Leonardo alla Scala. E le donne? Su 121 statue a Milano, nessuna ancora è stata dedicata a una figura femminile. Qualcosa però adesso cambia. La prima, commissionata dalla fondazione Brivio Sforza con l’impresa culturale le Dimore e il patrocinio del Comune, sarà posizionata in pieno centro il 15 settembre. Sarà in bronzo e raffigurerà in grandezza naturale Cristina Trivulzio Belgiojoso, principessa rivoluzionaria che rinunciò al suo patrimonio per diventare carbonara e patriota sfidando l’Austria e la sua polizia. Seguirà a stretto giro la «Signora delle stelle» Margherita Hack: fondazione Deloitte in co-progettazione con Casa degli Artisti e Comune stanno lavorando a una scultura tutta per lei da posizionare nella primavera 2022, in occasione del centenario della sua nascita, vicino al Planetario o, in alternativa, al giardino 8 Marzo che sorgerà a Porta Vittoria.

> Clicca qui per leggere l’articolo cartaceo

> Clicca qui per continuare a leggere l’articolo online

Domani la Filarmonica Laudamo Messina a Villa Pulejo per “Musica con Vista”

Domani – Giovedì 15 luglio – la Filarmonica Laudamo Messina presenta a Villa Pulejo l’appuntamento concertistico inserito nella prima edizione di Musica con Vista, in collaborazione con il Comitato AMUR, Le Dimore del Quartetto e ADSI – Associazione Dimore Storiche Italiane.

Sul palco le Atma Quartet, quartetto d’archi polacco composto da Katarzyna Gluza al violino, Paulina Marcisz al violino, Karalina Orsik alla viola, Edyta Słomska al violoncello. Eseguono musiche di Haydn, Micali Romeo, Ravel.

READ MORE

L’estate di Lucca Classica 2021

Fino al 30 agosto a Lucca più di 50 appuntamenti tra musica e parole, con un ricordo di Ezio Bosso e omaggi a Dante e Camilleri

di Alessandro Rigolli

Avviato lo scorso 3 luglio, Lucca Classica Music Festival anche per quest’anno abiterà i mesi estivi della città toscana fino al 30 agosto grazie al carattere peculiare di una manifestazione che conferma per questa edizione 2021 itinerari come, tra gli altri, “La musica e i luoghi”, percorso pensato per scoprire i musei nazionali di Villa Guinigi e Palazzo Mansi, il Lu.c.c.a Museum, Palazzo Pfanner, Villa Reale di Marlia, l’Orto Botanico, il Puccini Museum. Ma il cartellone propone anche “Dante 700”, sezione che offre appuntamenti dedicati al grande Poeta, o ancora “Gli anniversari”, un’offerta di concerti dedicati a Piazzolla, Stravinskij, Saint-Saëns, oltre a un approfondimento sulla figura di Napoleone Bonaparte. Un ventaglio di proposte che comprendono anche gli appuntamenti per i bambini e le famiglie, lo sguardo sulla musica contemporanea con le opere da camera del Puccini Chamber Opera Festival e il ricordo di Fabio Neri, nonché le consuete “prove aperte”.

 

“Musica con Vista”, il Quartetto Akilone alla Corte del Palazzo Biscari

Rinomato per la visione profonda e poetica delle opere che affrontano, il quartetto Akilone si distingue per il vasto repertorio di musica da camera interpretato con intelligenza ed immaginazione

Il concerto di mercoledì 14 luglio è proposto all’interno della rassegna Musica con Vista,Festival itinerante nei luoghi e dimore all’aperto più suggestive d’Italia, in programma da inizio giugno a metà settembre, da Trento a Catania, Un viaggio musicale, che fa risuonare i luoghi all’aperto tra i più suggestivi della nostra penisola. La seconda tappa in provincia di Catania è prevista nel bellissimo borgo di Castiglione di Sicilia, il prossimo 7 agosto col Quartetto di Contrabbassi  con Omar Lonati e Claudio Nicotra, musicisti della Scala di Milano.
Il Festival Musica con Vista, quest’anno alla sua seconda edizione,  intende fare rete e sistema, tra operatori culturali, enti che preservano il patrimonio storico e comunità locali. I concerti, disseminati sul territorio italiano e accompagnati da attività collaterali legate al patrimonio artistico e alla scoperta di meraviglie nascoste, valorizzano le aree periferiche e attivano le associazioni e gli artigiani locali, in un’ottica di turismo di prossimità. A Catania, sarà possibile effettuare un BIKE TOUR LIBERTY.

READ MORE

Il secondo appuntamento della rassegna estiva “La Corte. Conversazioni in musica”degli Amici della Musica Guido Michelli si terrà alla Corte della Mole Vanvitelliana martedì 13 luglio alle ore 21,30: un concerto originalissimo, e veramente da non perdere, con la clavicembalista Amaya Fernández Pozuelo e il suo “Domenico Scarlatti e il Flamenco”.

I concerti estivi segnano la ripresa delle attività in presenza dalla chiusura dello scorso autunno, e s’inseriscono tra gli eventi estivi del Comune di Ancona, realizzati con il patrocinio del Comune di Ancona e grazie a La Mole – Cultura Presente. Amaya Fernández Pozuelo, nata a Madrid, ma legata dagli studi all’Italia, e qui residente, spazia agevolmente dal Cinquecento al Settecento riscuotendo grande successo di pubblico e critica in importanti Festival in Italia e all’estero. Il suo concerto mostra le due anime di Scarlatti, quella aristocratica e quella legata all’elemento popolare, caratteristiche che ne fanno un compositore originalissimo, uno dei più geniali e fantasiosi dell’intera storia della musica.

READ MORE

Lo ZArt Quartett interpreta Haydn e Schumann. Il patrimonio culturale delle dimore storiche e dei giovani cameristi incontra la storia e la tradizione

Nuovo appuntamento estivo per i concerti della società Filarmonica di Trento, sabato 10 luglio alle 17 nel giardino di Palazzo Manfroni a Caldes (in caso di maltempo nella chiesa parrocchiale di San Bartolomeo), lo zArt Quartett interpreterà pagine di Haydn e Schumann

Il patrimonio culturale delle dimore storiche e dei giovani cameristi professionisti italiani ed europei incontra la storia e la tradizione del più importante ente concertistico di musica da camera del Trentino Alto-Adige.

READ MORE

L’Associazione Siciliana Amici della Musica presenta il cartellone estivo

L’Associazione Siciliana Amici della Musica ha presentato questo pomeriggio, a Villa Niscemi, i concerti estivi che abbracceranno diversi luoghi, con una piccola anteprima della ricca stagione autunnale che accoglierà nuovamente il pubblico nella storica sede del Politeama Garibaldi e con altri due importanti progetti, fuori abbonamento, che vedranno protagonisti Giovanni Sollima e il Quartetto Eos. Sei gli appuntamenti a Santa Maria dello Spasimo, tre al Parco Archeologico Lilybeo di Marsala per ripartire, dopo il lungo stop, con It begins again, cartellone progettato e fortemente voluto dall’Associazione, guidata dalla presidente Milena Mangalaviticon la direzione artistica di Donatella Sollima, in linea con uno dei leitmotiv che da sempre caratterizza lo storico ente: portare la cultura musicale in giro, anche fuori dai teatri, per raggiungere un pubblico sempre più vasto. 

READ MORE

Il concerto per l’Appassionata del Belinfante Quartet

di Elena Bartolucci

La musica del giovane Belinfante Quartet d’archi ha risuonato in una delle cornici più suggestive della città di Recanati.

Recanati – Domenica 27 giugno, nel meraviglioso Orto sul Colle dell’Infinito di Recanati, si è assistito a un bellissimo concerto del Belinfante Quartet, composto da Olivia Scheepers (violino), Fiona Robertson (violino), Sophie Vroegop (viola) e Pau Marquès ì Oleo (violoncello). Il quartetto è nato nel 2016 e da allora si è esibito nei Paesi Bassi e in tutta Europa, esplorando una combinazione di opere fondamentali del repertorio del quartetto d’archi con capolavori meno conosciuti al grande pubblico.

Con il suo nome, il quartetto vuole onorare Frieda Belinfante, violoncellista e prima direttrice d’orchestra professionista in Europa, la cui sincerità, perseveranza e fervore sono stati e sono ancora oggi una magnifica fonte di ispirazione.

READ MORE

Concerti e anteprime: l’estate degli Amici della Musica allo Spasimo e al Parco Lilybeo di Marsala

Si riparte con “It begins again”, il cartellone che porta la cultura musicale anche fuori dai teatri. Nove in tutto gli appuntamenti con una piccola anteprima autunnale

Tutto pronto per la nuova programmazione estiva dei concerti delll’Associazione Siciliana Amici della Musica.

Nove in tutto gli appuntamenti che abbracceranno diversi luoghi – sei a Santa Maria dello Spasimo a Palermo e tre al Parco Archeologico Lilybeo di Marsala – con una piccola anteprima della stagione autunnale che accoglierà nuovamente il pubblico nella storica sede del Politeama Garibaldi e con altri due progetti, fuori abbonamento, che vedono protagonisti Giovanni Sollima e il Quartetto Eos.
[…] Il 10 settembre sarà la volta del concerto fuori abbonamento del Quartetto Eos, appuntamento realizzato in collaborazione con il Comitato Amur, ente che riunisce nella propria rete le più prestigiose associazioni musicali italiane, e con Le Dimore del Quartetto.

READ MORE

 

L’ASSOCIAZIONE SICILIANA AMICI DELLA MUSICA HA PRESENTATO IL CARTELLONE ESTIVO

L’Associazione Siciliana Amici della Musica ha presentato questo pomeriggio, a Villa Niscemi, a Palermo, i concerti estivi che abbracceranno diversi luoghi, con una piccola anteprima della stagione autunnale che accoglierà nuovamente il pubblico nella storica sede del Politeama Garibaldi e con altri due progetti, fuori abbonamento, che vedranno protagonisti Giovanni Sollima e il Quartetto Eos.
[…] Il 10 settembre sarà la volta del concerto fuori abbonamento del Quartetto Eos, appuntamento realizzato in collaborazione con il Comitato Amur, ente che riunisce nella propria rete le più prestigiose associazioni musicali italiane, e con Le Dimore del Quartetto.

READ MORE

La prima rassegna estiva di Ferrara Musica

Il 1° luglio il primo appuntamento a Casa Romei con i giovanissimi archi del francese Quatuor Mona

Giovedì 1 luglio inizia alle ore 21 Ferrara Musica a casa Romei. Per la prima volta nella sua storia trentennale, Ferrara Musica presenta una rassegna estiva, e lo fa in uno degli spazi di maggior fascino ed importanza nella storia della città, organizzandola in collaborazione con la Direzione Regionale dei Musei dell’Emilia-Romagna al Museo di Casa Romei diretto da Andrea Sardo.

READ MORE

Palazzo Brancadoro ospita ancora una mostra dedicata alla sua storia o, meglio, alla storia della famiglia che lo abita e anche alla città in cui sorge.

Allestita nelle sale di questo palazzo del XVI sec., la mostra è una personale del duo Vedovamazzei, composto da Stella Scala e Simeone Crispino, attivo dall’inizio degli anni Novanta e tra i più importanti della propria generazione. […] E infatti il 26 giugno in occasione della mostra a Palazzo Brancadoro il Circolo di Ave organizza anche un momento musicale con Belinfante Quartet, promosso da Le Dimore del Quartetto, circuito che valorizza giovani quartetti d’archi e dimore storiche

 

READ MORE

Palazzo Brancadoro ospita ancora una mostra dedicata alla sua storia o, meglio, alla storia della famiglia che lo abita e anche alla città in cui sorge.

Allestita nelle sale di questo palazzo del XVI sec., la mostra è una personale del duo Vedovamazzei, composto da Stella Scala e Simeone Crispino, attivo dall’inizio degli anni Novanta e tra i più importanti della propria generazione. […] E infatti il 26 giugno in occasione della mostra a Palazzo Brancadoro il Circolo di Ave organizza anche un momento musicale con Belinfante Quartet, promosso da Le Dimore del Quartetto, circuito che valorizza giovani quartetti d’archi e dimore storiche

 

READ MORE

BELINFANTE QUARTET A RECANATI, APPASSIONATA IN TRASFERTA NELL’ORTO SUL COLLE DELL’INFINITO

Un concerto da sogno, un imperdibile tuffo nella poesia della musica quello che Appassionata organizza domenica 27 giugno alle 20 nello splendido Orto sul Colle dell’Infinito a Recanati, e realizzato grazie all’ospitalità del FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano. L’Orto sul Colle, infatti, è il primo e finora unico bene FAI nelle Marche e domenica prossima sarò palcoscenico di straordinaria suggestione del concerto del Belinfante Quartet, data marchigiana del Festival nazionale Musica con Vista del Comitato AMUR che arriva nella nostra regione grazie alla collaborazione di Appassionata con Marche Concerti e l’Associazione Dimore Storiche Italiane.

READ MORE

MUSICA CON VISTA

FESTIVAL DI MUSICA DA CAMERA ALL’ARIA APERTA NEI LUOGHI PIÙ SUGGESTIVI D’ITALIA

Un viaggio musicale nei giardini, chiostri e cortili di dimore storiche e palazzi, parte integrante dell’identità e del patrimonio culturale del nostro Paese. Attraverso numerosi concerti diffusi in tutta Italia, la musica dei più rappresentativi giovani ensemble del panorama musicale internazionale risuona in tutta Italia e si accompagna ad attività di scoperta del territorio.

Gli obiettivi di Musica con Vista sono:

  • offrire la possibilità ad un pubblico curioso di scoprire la bellezza a due passi da casa
  • riattivare i territori e promuovere il turismo di prossimità
  • rilanciare la vita sociale attraverso la Cultura
  • creare un sistema nazionale capace di mettere in rete la Cultura e promuoverla come motore per lo sviluppo sostenibile, economico, sociale e civile del nostro Paese

READ MORE

 

Musica con vista fa tappa al Castello di Buttrio

Il 27 giugno, il Quartetto Indaco in concerto, organizzato dalla Società dei Concerti di Trieste

È in arrivo al Castello di Buttrio il 27 giugno 2021, alle 19, il Quartetto Indaco in concerto, un evento organizzato dalla Società dei Concerti di Trieste, realizzato grazie al contributo della Regione Friuli Venezia Giulia e il sostegno di CiviBank, inserito nell’ambito della rassegna nazionale “Musica con Vista” 2021 del Comitato Amur, di cui la SdC fa parte.

Questa rassegna, realizzata insieme all’impresa culturale creativa Le Dimore del Quartetto e Associazione Dimore Storiche Italiane, accompagna un pubblico curioso alla scoperta del nostro Paese attraverso 37 concerti diffusi su tutta la penisola, fino al 18 settembre 2021.

READ MORE

Alla Fondazione Cini di Venezia i concerti di Archipelago

Da sabato 26 giugno torna il ciclo concertistico ARCHIPELAGO con il primo di una lunga serie di appuntamenti che vedranno come protagonisti giovani talenti internazionali. La location scelta per l’intero ciclo è la Fondazione Cini sull’Isola di San Giorgio Maggiore a Venezia, nello specifico i concerti prenderanno vita nel suggestivo Auditorium Lo Squero. Questo si contraddistingue per l’immensa vetrata che si affaccia sulla laguna: gli spettatori godranno dell’esibizione con una vista fuori dal comune e avranno quasi la sensazione di galleggiare sull’acqua.

L’ensemble austriaco Chaos String Quartet e il pianista inglese Alexander Ullman sono gli ospiti del primo appuntamento in programma per il 26 giugno.

READ MORE

Musica con vista fa tappa al Castello di Buttrio

Il 27 giugno, il Quartetto Indaco in concerto, organizzato dalla Società dei Concerti di Trieste

È in arrivo al Castello di Buttrio il 27 giugno 2021, alle 19, il Quartetto Indaco in concerto, un evento organizzato dalla Società dei Concerti di Trieste, realizzato grazie al contributo della Regione Friuli Venezia Giulia e il sostegno di CiviBank, inserito nell’ambito della rassegna nazionale “Musica con Vista” 2021 del Comitato Amur, di cui la SdC fa parte.

Questa rassegna, realizzata insieme all’impresa culturale creativa Le Dimore del Quartetto e Associazione Dimore Storiche Italiane, accompagna un pubblico curioso alla scoperta del nostro Paese attraverso 37 concerti diffusi su tutta la penisola, fino al 18 settembre 2021.

READ MORE

Musica con vista fa tappa al Castello di Buttrio

Il 27 giugno, il Quartetto Indaco in concerto, organizzato dalla Società dei Concerti di Trieste

È in arrivo al Castello di Buttrio il 27 giugno 2021, alle 19, il Quartetto Indaco in concerto, un evento organizzato dalla Società dei Concerti di Trieste, realizzato grazie al contributo della Regione Friuli Venezia Giulia e il sostegno di CiviBank, inserito nell’ambito della rassegna nazionale “Musica con Vista” 2021 del Comitato Amur, di cui la SdC fa parte.

Questa rassegna, realizzata insieme all’impresa culturale creativa Le Dimore del Quartetto e Associazione Dimore Storiche Italiane, accompagna un pubblico curioso alla scoperta del nostro Paese attraverso 37 concerti diffusi su tutta la penisola, fino al 18 settembre 2021.
Oltre ai concerti offre infatti un ricco programma di degustazioni e itinerari dando l’occasione d’organizzare una gita seguendo i preziosi spunti della Mappa interattiva del Festival che raccoglie oltre 400 attività con l’obiettivo di far conoscere e valorizzare il patrimonio culturale, enogastronomico e naturalistico del territorio che ospita i concerti di Musica con Vista.

READ MORE

Musica con Vista, concerti open air nell’estate italiana

Un viaggio sulle note alla scoperta di giardini, chiostri e cortili di dimore storiche e palazzi tra i più belli d’Italia: ecco Musica con Vista, il Festival di musica da camera all’aperto che da giugno fino al 18 settembre porterà 37 concerti in giro per dieci regioni, con centinaia di eventi collaterali.

Da Trieste a Palermo il festival avvolgerà l’Italia intera, aprendo al pubblico i luoghi più suggestivi del nostro Paese. La musica dei più rappresentativi giovani ensemble del panorama internazionale sarà il fil rouge di tutte le attività culturali e di scoperta del territorio in programma.

READ MORE

Le statue al femminile: Cristina Trivulzio di Belgiojoso

A cura di: Elena Mordiglia e Gianpiero Kesten

Intervista a Francesca Moncada

La stagione di Ferrara Musica 2021/2022: l’avvio sarà anticipato da una rassegna estiva a Casa Romei

Grandi interpreti, due focus di approfondimento e un’anteprima a sorpresa: un ciclo di concerti estivi organizzati in luglio a ‘Casa Romei’. La stagione di Ferrara Musica sotto la guida del presidente Francesco Micheli e del direttore artistico Enzo Restagno rilancia il suo ruolo nel panorama musicale nazionale, rafforzando da un lato la comunicazione digitale e riallacciandosi dall’altro allo splendore delle proprie origini. La prima parte del cartellone 2020/2021 vede in programma cinque appuntamenti sinfonici, un concerto di musica vocale e tre concerti da camera.

L’avvio della stagione 2021/2022 sarà anticipata da Ferrara Musica con una piccola grande novità: una rassegna estiva in luglio a ‘Casa Romei’, organizzata per la prima volta in collaborazione con la Direzione Regionale dei Musei dell’Emilia-Romagna e con il Museo di Casa Romei diretto da Andrea Sardo. Il 1° luglio i chiostri della dimora trecentesca di via Savonarola ospiteranno i giovanissimi archi del francese Quatour Mona, tra i maggiori gruppi emergenti per questo organico: il programma musicale prevede l’esecuzione del Secondo Quartetto di Janáček e di quello di Ravel.

READ MORE

Archipelago 2021: ritorna la musica dei giovani talenti all’Auditorium “Lo Squero” di Venezia

Dopo il lungo periodo di sospensione dell’attività concertistica per l’emergenza sanitaria, il ciclo di concerti ARCHIPELAGO diventa nuovamente protagonista all’Auditorium “Lo Squero” della Fondazione Giorgio Cini sull’Isola di San Giorgio Maggiore, un luogo magico di Venezia dove la musica trova casa sospesa sulla laguna, come in una cartolina al tramonto.

Il ciclo di concerti ARCHIPELAGO, voluto dall’Impresa Culturale Creativa Le Dimore del Quartetto e dalla Fondazione Giorgio Cini, d’intesa con la Fondazione Gioventù Musicale d’Italia e l’Accademia Walter Stauffer, coinvolge eccellenti giovani gruppi da camera insieme a solisti e vuole essere una tappa importante nel loro percorso di crescita, che attraverso un periodo di residenza e studio alla Fondazione veneziana, sotto la supervisione di Giancarlo di Vacri (Quartetto di Venenzia), possono perfezionare brani in nuove formazioni.

READ MORE

Al Castello Trivulzio un concerto per Cristina che avrà la sua statua

Per festeggiare la prima statua a Milano dedicata a Cristina Trivulzio di Belgiojoso, l’Associazione Dimore del Quartetto con il supporto della Fondazione Brivio Sforza, oggi, ore 18, 30 al Castello Trivulzio, a Locate di Triulzi, un concerto con “Quartetto Dulce“ e in programma il brano inedito “Candele e di Lumi” di Daria Scia Corde” (1986), prima esecuzione assoluta; “Quartetto in la maggiore, op. 41 n. 3” di Schumann (1810-1856). Il concerto è preceduto da un incontro con Paola Dubini, professore di management alla Bocconi e Serena Porcari, presidente di Fondazione Dynamo Camp Onlus.

READ MORE

 

Aon sostiene “Musica con Vista”

Il festival all’aria aperta nei luoghi più suggestivi d’Italia 

Un supporto a turismo e cultura per la loro ripartenza con concerti in luoghi d’incanto come le dimore storiche 

 Aon sostiene Musica con Vista, il festival di musica da camera all’aria aperta nei luoghi più suggestivi d’Italia.

In programma 37 concerti che si terranno in dieci regioni d’Italia, da giugno a settembre. 

L’iniziativa è promossa dal Comitato AMUR, che riunisce alcune tra le più importanti istituzioni della musica da camera in Italia. A sostegno della iniziativa anche l’Impresa Culturale Creativa Le Dimore del Quartetto, che sostiene giovani quartetti d’archi e ensemble di musica da camera internazionali e valorizza il patrimonio europeo di dimore storiche.

READ MORE

Al Castello di Masino un concerto per Cristina Trivulzio di Belgiojoso

Domenica 11 luglio 2021 il Castello e Parco di Masino ospiterà una tappa dell’itinerario di concerti di quartetti d’archi all’aperto organizzati da Le Dimore del Quartetto e la Fondazione Brivio Sforza dedicati all’eroina del Risorgimento Cristina Trivulzio di Belgiojoso.

Le Dimore del Quartetto e la Fondazione Brivio Sforza, insieme a numerosi partner tra cui il FAI, danno vita a un progetto dedicato a Cristina Trivulzio di Belgiojoso (1808-1871)eroina del Risorgimento e personalità dai mille volti – patriota, giornalista, editrice, imprenditrice, viaggiatrice – che per tutta la sua esistenza ha sfidato le convenzioni, esercitando la sua libertà in un mondo che riconosceva queste virtù solo al maschile.

READ MORE

Sabato a Sale un concerto col quartetto Eridano, prenotatevi per tempo

Continua  la rassegna musicale in S. Maria e S. Siro in Sale, organizzata dal Comitato “Amici di Santa Maria”. Sabato 12 giugno alle ore 21,15  suonerà il quartetto d’archi Eridano, quartetto associato a ” Le Dimore del Quartetto”.

Un’ impresa sociale, quest’ultima, che propone un progetto innovativo e molto interessante  di valorizzare dei quartetti d’archi ed ensemble musicali di giovani musicisti  nell’avvio della propria carriera e nello stesso tempo di valorizzare dimore  e luoghi storici. 

READ MORE

Milano posa la prima statua di donna

Il primo monumento pubblico dedicato a una figura femminile nel capoluogo lombardo è quello di Cristina Trivulzio di Belgiojoso. La posa il 15 settembre, il 13 giugno il primo appuntamento di un ciclo che segna le tappe emblematiche della sua vita. Concerti per quartetto d’archi e conversazioni sulle sfide delle donne di oggi

di Laura Ferrari

Nella girandola degli oltre 120 monumenti pubblici eretti a Milano (con ubicazione talvolta bizzarra: davanti alla Scala vigila Leonardo, in piazza Leonardo c’è Eugenio Villoresi, Garibaldi è in Largo Cairoli e affacciato su Corso Garibaldi c’è il tributo all’ing. Piatti…) pesa un’assenza imperdonabile: nessuna statua nell’emancipato capoluogo lombardo è dedicata a una donna. Uniche eccezioni, l’iconica Madonnina e qualche martire sulle guglie del Duomo, cui faceva da contraltare il neon della ‟Signorina Kores” appeso a palazzo Carminati fino a metà anni ’90. E se considerassimo anche le ‟sorelle Ghisini” del Parco Sempione, inequivocabilmente donne dalla vita in su, verrebbe erroneamente da pensare… Milanesi, popolo di sante, sirene e dattilografe!

Alcune mozioni approdarono in passato e in sordina sulle scrivanie del consiglio Comunale, ma il vuoto si accinge a essere colmato solo nell’Anno Domini 2021 quando, a partire da un’idea de Le Dimore del Quartetto, sarà finalmente dedicata una statua a Cristina Trivulzio di Belgiojoso nel 150° anniversario della sua morte, che ricorre il 5 luglio prossimo venturo.

READ MORE

Premio Borciani, ai chiostri di San Pietro il Trio Immersio

Mercoledì alle 21: tutti i giorni i quartetti in gara si esibiscono davanti alla giuria e al pubblico

REGGIO EMILIA – Con le prove che quotidianamente si svolgono al Teatro Municipale Valli in questi giorni, la XII edizione del Concorso Internazionale per Quartetto d’Archi “Premio Paolo Borciani” è in pieno svolgimento. Accanto alla competizione, ed è una delle novità di quest’anno, si svolgono alcuni concerti all’aperto: come quello di mercoledì 9 giugno, ore 21, ai Chiostri di San Pietro, con il Trio Immersio, impegnato in un programma che accosta il Trio op. 70 n. 2 in mi bemolle maggiore di Beethoven e il Trio in la minore di Ravel.

READ MORE

Cristina Trivulzio di Belgiojoso

di Carmen Vicinanza

“Vogliano le donne felici e onorate dei tempi a venire rivolgere tratto tratto il pensiero ai dolori e alle umiliazioni delle donne che le precedettero nella vita, e ricordare con qualche gratitudine i nomi di quelle che loro apersero e prepararono la via alla non mai prima goduta, forse appena sognata felicità!”

Cristina Trivulzio di Belgiojoso, eroina milanese del Risorgimento, femminista ante litteram, è stata patriota, giornalista, editrice, imprenditrice e grande viaggiatrice.

[…]

Per il 150° anniversario della sua morte la sua città Milano, in Piazza Belgioioso, le erigerà una statua, la prima dedicata a una donna.

READ MORE

‘Musica con vista 2021’, il Festival di Musica da Camera all’aria aperta nei luoghi più suggestivi d’Italia

Da giugno a settembre 37 concerti per un viaggio alla riscoperta dell’Italia sulle note della cultura

Sono 37 concerti, 10 regioni, centinaia di eventi collaterali disseminati nelle località coinvolte. Da giugno a settembre 2021 il Festival di Musica da Camera Musica con Vista, attraverserà da Trento a Palermo l’Italia intera, aprendo al pubblico i luoghi più suggestivi del nostro Paese.

READ MORE

Milano dedicherà la prima statua pubblica a una donna

di Francesca Ricci

Milano dedicherà la prima statua pubblica a una donna, il cui nome intero era Maria Cristina Beatrice Teresa Barbara Leopolda Clotilde Melchiora Camilla Giulia Margherita Laura Trivulzio.

Cristina Trivulzio di Belgiojoso (Milano, 28 giugno 1808 – Milano, 5 luglio 1871) è stata una patriota, giornalista e scrittrice italiana che partecipò attivamente al Risorgimento.

Fu editrice di giornali rivoluzionari, e molte sue opere sono incentrate sugli anni della prima guerra d’indipendenza.

Nella sua città natale era conosciuta per la sua ricchezza, la bellezza, il coraggio e l’anticonformismo, oltre che per l’apporto alla causa dell’Unità d’Italia. Le è stata dedicata anche una via suburbana che porta a Pero, dopo lo svincolo autostradale di Roserio.

A Milano, oggi, sono presenti tra le 100 e le 200 statue. Nessuna di queste raffigura una donna.

READ MORE

«Musica con vista», la sinergia virtuosa tra classica e turismo

Dare un palcoscenico a giovani di talento e un intrattenimento di qualità a turisti di nuovo a caccia di bellezza. Continua il progetto del Comitato AMUR per andare oltre la pandemia

di Enrico Parola

L’adolescente Mozart venne in Italia tre volte per studiare la musica e respirare la cultura di un Paese che era epicentro artistico dell’Europa. Nell’Ottocento, da Mendelssohn a Ciajkovskij, furono tanti i musicisti (per tacer di pittori o letterati…) che intrapresero fondamentali «viaggi di formazione» lungo tutto lo Stivale, inebriandosi dei suoi tesori artistici e delle sue bellezze paesaggistiche. Adesso sono le loro note a guidare alla scoperta di luoghi dove si rispecchiano la storia, la tradizione, la ricchezza e la varietà culturali italiane. «Musica con vista» è il progetto fin dal titolo programmaticamente sinestetico promosso dal Comitato AMUR, realtà nata lo scorso anno, in piena pandemia, con l’obiettivo di sostenere soprattutto i giovani talenti e individuare nuovi ambienti dove usufruire della grande musica.

 

READ MORE

MUSICA CON VISTA 2021: Il Festival di Musica da Camera all’aperto

37 concerti per un viaggio alla riscoperta dell’Italia

37 concerti, 10 regioni, centinaia di eventi collaterali disseminati nelle località coinvolte. Da giugno a settembre 2021 il Festival di Musica da Camera Musica con Vista, attraverserà da Trieste a Palermo l’Italia intera, aprendo al pubblico i luoghi più suggestivi del nostro Paese. Un viaggio musicale nei giardini, chiostri e cortili di dimore storiche e palazzi, che rappresentano una parte integrante dell’identità e del patrimonio culturale italiano. La musica dei più rappresentativi giovani ensemble del panorama internazionale sarà il fil rouge di tutte le attività culturali e di scoperta del territorio in programma.

READ MORE

«Musica con vista», la sinergia virtuosa tra classica e turismo

Dare un palcoscenico a giovani di talento e un intrattenimento di qualità a turisti di nuovo a caccia di bellezza. Continua il progetto del Comitato AMUR per andare oltre la pandemia

di Enrico Parola

L’adolescente Mozart venne in Italia tre volte per studiare la musica e respirare la cultura di un Paese che era epicentro artistico dell’Europa. Nell’Ottocento, da Mendelssohn a Ciajkovskij, furono tanti i musicisti (per tacer di pittori o letterati…) che intrapresero fondamentali «viaggi di formazione» lungo tutto lo Stivale, inebriandosi dei suoi tesori artistici e delle sue bellezze paesaggistiche. Adesso sono le loro note a guidare alla scoperta di luoghi dove si rispecchiano la storia, la tradizione, la ricchezza e la varietà culturali italiane. «Musica con vista» è il progetto fin dal titolo programmaticamente sinestetico promosso dal Comitato AMUR, realtà nata lo scorso anno, in piena pandemia, con l’obiettivo di sostenere soprattutto i giovani talenti e individuare nuovi ambienti dove usufruire della grande musica.

 

READ MORE

Milano: la prima statua pubblica ad una donna, la patriota Cristina Trivulzio di Belgioioso

Il 15 settembre sarà eretta la prima statua dedicata ad un personaggio femminile;
nel capoluogo lombardo infatti ci sono oltre 140 monumenti, tutti maschili!

Sorgerà in piazza Belgioioso, la statua in bronzo a grandezza naturale dedicata alla patriota e principessa rivoluzionaria Cristina Trivulzio di Belgioioso.
Commissionata dalla Fondazione Brivio Sforza, con il patrocinio del Comune e in collaborazione con l’Impresa culturale creativa le Dimore del Quartetto.

READ MORE

Musica con Vista

Da giugno a settembre 2021 il Festival di Musica da Camera, Musica con Vistaattraverserà da Trento a Palermo l’Italia intera, aprendo al pubblico i luoghi più suggestivi del nostro Paese.
37 concerti, 10 regioni, centinaia di eventi collaterali disseminati nelle località coinvolte. Un viaggio musicale nei giardini, chiostri e cortili di dimore storiche e palazzi, che rappresentano una parte integrante dell’identità e del patrimonio culturale italiano.
 
“La musica rappresenta la sintesi di questi valori ed è una delle massime espressioni di bellezza, soprattutto se fruita in maniera diffusa e in luoghi straordinari”.  Afferma il nostro presidente Maurizio di Robilant che ha deciso di patrocinare il progetto.
 
La proposta di innovazione culturale e di connessione sul territorio di Musica con Vista nasce grazie all’incontro di mission e attività de Le Dimore del Quartetto Comitato AMUR La partnership stretta con Associazione Dimore Storiche Italiane per l’edizione 2021 contribuisce alla creazione dell’ecosistema di Musica con Vista.
 
Scoprite qui la programmazione completa!
 

Musica con Vista 2021 | Trio Rigamonti

SAT JUL 24 2021 AT 09:00 PM UTC+02:00

Palazzo Lantieri | Gorizia

Musica con Vista 2021
Festival nazionale del Comitato Amur, Le Dimore del Quartetto e Associazione Dimore Storiche Italiane

Un viaggio musicale nei giardini, chiostri e cortili di dimore storiche e palazzi, parte integrante dell’identità e del patrimonio culturale del nostro Paese. Attraverso numerosi concerti diffusi in tutta Italia, la musica dei più rappresentativi giovani ensemble del panorama musicale internazionale risuona in tutta Italia e si accompagna ad attività di scoperta del territorio.

READ MORE

MUSICA CON VISTA 2021

Il Festival di Musica da Camera all’aria aperta nei luoghi più suggestivi d’Italia

Da giugno a settembre 37 concerti per un viaggio alla riscoperta dell’Italia sulle note della cultura

37 concerti, 10 regioni, centinaia di eventi collaterali disseminati nelle località coinvolte. Da giugno a settembre 2021 il Festival di Musica da Camera Musica con Vista, attraverserà da Trento a Palermo l’Italia intera, aprendo al pubblico i luoghi più suggestivi del nostro Paese. Un viaggio musicale nei giardini, chiostri e cortili di dimore storiche e palazzi, che rappresentano una parte integrante dell’identità e del patrimonio culturale italiano. La musica dei più rappresentativi giovani ensemble del panorama internazionale sarà il fil rouge di tutte le attività culturali e di scoperta del territorio in programma.

READ MORE

 

Cristina Trivulzio di Belgiojoso – 150 Anni

In occasione dell’installazione della prima statua a Milano dedicata ad una donna, Cristina Trivulzio di Belgiojoso, Le Dimore del Quartetto organizza un itinerario di concerti e conversazioni per accendere un riflettore sulla straordinaria vita di questa eroina del Risorgimento e per suggerire un punto di partenza per un più ampio riconoscimento collettivo dell’azione femminile nella storia e nella contemporaneità.

Ogni appuntamento si apre con una conversazione curata da Paola Dubini (Università Bocconi) che, prendendo spunto dalla vita e dagli scritti di Cristina Trivulzio, si confronta sulle sfide odierne con quattro “Cristine contemporanee” attive nell’ambito sociale, dell’educazione e dell’innovazione, della scrittura e dell’imprenditoria. Segue un concerto di quartetto d’archi all’aperto, con musiche del periodo di Cristina Trivulzio, di compositrici o di compositori che si sono ispirati a figure femminili, accostate a opere di giovani compositrici, commissionate per l’iniziativa ed eseguite in prima assoluta.

READ MORE

SOMMARIO – EDITORIALE

TORNIAMO A SCOPRIRE L’ITALIA DAL VIVO

di Emanuela Rosa-Clot

A chi anche quest’estate farà turismo di prossimità, vogliamo segnalare la bella iniziativa di cui la nostra rivista è media partner: Musica con Vista 2021. Il festival di musica da camera organizzato dal Comitato AMUR con Le Dimore del Quartetto e l’Associazione Dimore Storiche Italiane, coinvolge 16 associazioni musicali per 38 concerti all’aria aperta, da giugno a settembre, in giardini, chiostri e cortili di dimore storiche e altri edifici antichi. Eventi che sono anche un invito a scoprire il territorio circostante. Un bel modo per sostenere le realtà locali e soprattutto gli artisti, che tornano a esibirsi dopo tanto tempo.

READ MORE

Milano dedicherà una statua pubblica a una donna: la patriota Cristina Trivulzio di Belgioioso

Sarà eretta il 15 settembre e sarà la prima ad essere dedicata a un personaggio femminile. Nel capoluogo ci sono oltre 140 monumenti tutti maschili

di Camilla Prato

Uomini, uomini ovunque. Anche nelle statue. Solo a Milano sono 141 le statue pubbliche e nessuna dedicata a una donna.
Almeno finora. O meglio, fino a settembre. Il 15, in piazza Belgioioso, sorgerà una statua in bronzo a grandezza naturale dedicata alla patriota e principessa rivoluzionaria Cristina Trivulzio di Belgioioso. Commissionata dalla Fondazione Brivio Sforza, con il patrocinio del Comune e in collaborazione con l’Impresa culturale creativa le Dimore del Quartetto, sarà eretta nei pressi dell’omonimo palazzo.

READ MORE

Quando la Musica è con vista

Fino al 18 settembre, saranno 37 concerti in 10 Regioni, un viaggio musicale nei giardini, chiostri e cortili di dimore storiche e palazzi. 29 maggio 20212′ di letturaA Venezia, per ascoltare nella Basilica di S. Marco uno dei grandi lavori religiosi di Stravinskij, che lo scrisse proprio pensando a quel luogo di culto e a quegli spazi; lo dedicò alla “Urbi Venetiae, in laude Beati Marci”, alla città che amava e dove riposa. Dalle sonorità ieratiche del “Padre Igor” all’ascolto ravvicinato di molti quartetti, a Reggio Emilia; e alla musica da camera in dimore storiche, con “Musica con Vista 2021”.

READ MORE

Quando la Musica è con vista

Fino al 18 settembre, saranno 37 concerti in 10 Regioni, un viaggio musicale nei giardini, chiostri e cortili di dimore storiche e palazzi

di Angelo Curtolo

A Venezia, per ascoltare nella Basilica di S. Marco uno dei grandi lavori religiosi di Stravinskij, che lo scrisse proprio pensando a quel luogo di culto e a quegli spazi; lo dedicò alla “Urbi Venetiae, in laude Beati Marci”, alla città che amava e dove riposa. Dalle sonorità ieratiche del “Padre Igor” all’ascolto ravvicinato di molti quartetti, a Reggio Emilia; e alla musica da camera in dimore storiche, con “Musica con Vista 2021”.

READ MORE

Milano finalmente avrà una statua dedicata ad una donna, e Monza?

Una statua dedicata a Cristina Trivulzio di Belgioioso a Milano. L’ha commissionata la Fondazione Brivio Sforza con il patrocinio del Comune di Milano in collaborazione con l’impresa creativa Dimore del Quadretto. La notizia non sarebbe eccezionale se non fosse che su 121 statue a Milano dedicate ai grandi personaggi della storia meneghina, questa è la prima dedicata ad una donna. Il dibattito si è aperto anche a Monza durante un convegno organizzato da Fidapa Modoetia Corona Ferrea al quale ha partecipato anche il sindaco Dario Allevi. 
 

Presentata la 13^ stagione dei Concerti di Appassionata

Alexander Lonquich in recital pianistico, Carolin Widmann e Dénés Várjon in duo, Gringolts Quartet, Ying Li, Benedetto Lupo insieme a FORM diretti da Yves Abel, Sonia Bergamasco con Emanuele Arciuli. Sono solo alcuni dei protagonisti della tredicesima stagione dei Concerti di Appassionata che inizia il 4 giugno all’Orto dei Pensatori per chiudersi al Teatro Lauro Rossi l’11 dicembre.

Musica in location differenti

Musica da camera, musica classica e contemporanea in scena in differenti location in un cartellone organizzato dall’associazione musicale Appassionata insieme all’assessorato alla cultura del Comune di Macerata con il contributo di Ministero della Cultura, Regione Marche, Società Civile dello Sferisterio-Eredi dei Cento Consorti, Istituto Confucio-UNIMC, e in collaborazione con Marche Concerti, Comitato AMUR, Consorzio Marche Spettacolo, Accademia di Belle Arti di Macerata e Marche InVita.

READ MORE

Era ora: finalmente Milano avrà la prima statua pubblicata dedicata a una donna, Cristina Trivulzio di Belgiojoso

Su 121 statue in città, nessuna finora era stata dedicata a una figura femminile.

di Wendy Migliaccio

Milano sta per erigere la statua di una donna. Questa non dovrebbe essere una notizia clamorosa, ma, ahinoi, lo è, perché si tratta della prima. Su 121 statue in città, nessuna finora era stata dedicata a una figura femminile storica, e sì che ne avremmo pure tante tra le quali scegliere. Un piccolo grande passo, però, è stato fatto e presto potremo ammirare il primo monumento dedicato a un’Imbruttita.

L’onore è stato dato a Cristina Trivulzio di Belgiojoso, patriota, giornalista e scrittrice italiana che partecipò attivamente al Risorgimento. Nata a Milano il 28 giugno 1808 e morta sempre a Milano, il 5 luglio 1871. Una tosta, Cristina: principessa, rivoluzionaria, patriota costretta all’esilio a Parigi, ma anche anima dei salotti culturali, imprenditrice. Cristina era avanti, e la sua vita privata lo dimostra: al posto dei soliti matrimoni combinati scelse lei chi sposare, ma quando lui la tradì lo lasciò senza pensarci due volte, alla faccia dello scandalo.

READ MORE

Musica con vista 2021 | Un cartellone musicale in 10 regioni con Comitato Amur e le Dimore del Quartetto

Tornare a viaggiare per ascoltare musica nelle dimore storiche, nei giardini, nei chiostri: è l’obiettivo di “Musica con Vista 2021”, la rassegna realizzata dal Comitato Amur con Le Dimore del Quartetto: da giugno a settembre 37 concerti in 10 regioni.

«Un itinerario diffuso nella bellezza che ci fa comprendere come la cultura per il nostro Paese può trasformarsi da costo in risorsa se le realtà che la compongono mettono in campo tutte le capacità che hanno per fare sistema” – dichiara Francesca Moncada di PaternòPresidente del Comitato AMUR e Fondatrice de Le Dimore del Quartetto -. “È necessario rendere la filiera della musica classica sostenibile, dall’ingaggio degli artisti con cachet dignitosi al biglietto inclusivo per raggiungere un pubblico sempre più numeroso».

READ MORE

Storia di Cristina Trivulzio di Belgiojoso, la prima statua al femminile di Milano

di Roberto Colombo

La città di Milano si appresta a vivere una piccola rivoluzione, almeno dal punto di vista artistico. Perché delle 121 statue presenti in città, nelle vie o tra le piazze, nessuna rappresenta una donna, e, se si esclude la più celebre Madonnina, nessun’altra.
Eppure di questi tempi appare un fatto singolare e anacronistico. Così, alcuni mesi fa si è deciso di dedicare un monumento a una donna che infiammò gli animi risorgimentali e contribuì fortemente alla causa anti-asburgica.
Il suo nome è Cristina Trivulzio di Belgiojoso, e questa è in breve la sua storia.
 
Parigi 1831. Il Marchese di La Fayette sta salendo a fatica le scale. Si fa aiutare dal bastone, ormai diventato suo inseparabile compagno di viaggio. Lui che aveva affrontato eroicamente la Rivoluzione Americana e la Rivoluzione Francese, ormai si stava arrendendo al passare inesorabile del tempo.

READ MORE

La principessa ribelle che sfidò l’Austria: Milano ricorda Cristina Trivulzio di Belgiojoso con una statua

Su 121 statue in città, nessuna finora è stata dedicata a una donna. Ora il cambio di passo. La posa il 15 settembre, il 5 luglio il via alle celebrazioni della nobile

di Giuseppina Manin

Solo uomini. La storia di Milano, quella immortalata nel marmo e nel bronzo, è scritta tutta al maschile. Su 121 statue sistemate in piazze e giardini, nemmeno una è dedicata a una donna. […] A 150 anni dalla sua scomparsa, a questa eroina del passato e del futuro, modello di una femminilità moderna e coraggiosa, la Fondazione Brivio Sforza ha commissionato, con il patrocinio del Comune e in collaborazione con l’Impresa culturale creativa le Dimore del Quartetto, una statua in bronzo, grandezza naturale, che ne riproduce le vere fattezze, i capelli raccolti a chignon, abito da sera, al polso un prezioso bracciale, identico all’originale custodito dagli eredi. 

READ MORE

Leggi la versione cartacea a questo link

Il Fascino di un orto giardino

A Piossasco, il terreno che circonda Casa Lajolo custodisce alberature secolari e un “Hortus Conclusus”, con ortaggi e fiori edibili.

[…] “Per me è un giardino di famiglia in cui i piccoli gesti quotidiani si sono sempre intrecciati a un fascino storico senza tempo. […]” racconta a Ville&Casali, Alberto de Vecchi Lajolo, attuale proprietario di Casa Lajolo, una dimora settecentesca circondata da uno spazio verde di eccezionale bellezza.

GUARDA L’ANTEPRIMA DELL’ARTICOLO

www.villeecasali.com

Il mese del Quartetto

Saluzzo: ospiti a Saluzzo i milanesi del Trio Aves Italia

Alla scuola di Alto Perfezionamento Musicale, marzo è il mese de “Le Dimore del Quartetto”, il progetto artistico che sostiene giovani quartetti d’archi e valorizza il patrimonio europeo di dimore storiche. Il primo appuntamento è andato in scena dall’8 al 13 marzo nella scuola di via dell’Annunziata con i musicisti del Trio Aves Italia che potranno per una settimana usufruire gratuitamente della struttura, lavorando ai propri progetti artistici […].

Società dei Concerti di Parma: Mu.Vi.-Contest for Chamber Music and Video Maker 2021

Vista la crescente richiesta di prodotti audiovisivi di qualità, la Società dei Concerti di Parma ha ideato un nuovo contest per entrambe le categorie di artisti, che oggi sempre più spesso si trovano a collaborare.

Con i teatri chiusi, causa Covid, la musica in questi mesi ha dovuto spesso affidarsi al web e il diffondersi dei concerti in streaming ha portato a una crescente richiesta di prodotti audiovisivi di qualità anche per il repertorio classico. Di qui l’idea della Società dei Concerti di Parma di istituire un nuovo Premio diviso in due sezioni: “musica” e “video”, per valorizzare e far incontrare due categorie professionali sempre più spesso chiamate a collaborare.

[…] L’estate sarà animata, oltre che dalla tradizionale rassegna all’aperto Un pizzico di luna, da due appuntamenti di Musica con Vista, nuova iniziativa nazionale realizzata in collaborazione con il Comitato Amur che abbraccia molte città d’Italia: coinvolgerà grandi talenti, in collaborazione con Le dimore del Quartetto, e abbinerà i capolavori della musica da camera alle straordinarie bellezze artistiche del territorio.

IL QUARTETTO, QUESTO SCONOSCIUTO: Una storia infinita

di Simone Gramaglia e Chiara Lijoi

[…] Attualmente i giovani Quartetti sono tantissimi e sempre più giovani musicisti di talento vogliono provare a dedicarsi a questa professione. Ma non solo. Sempre più appassionati ascoltatori si avvicinano a questa forma d’arte. E grazie al progetto Le Dimore del Quartetto negli ultimi cinque anni è nata una rete internazionale a supporto e a tutela di questo prezioso mondo. 

IL QUARTETTO EOS SI AGGIUDICA L’ORPHEUS SWISS CHAMBER
MUSIC COMPETITION

[…] «Il Premio “Farulli” è stato un momento decisivo nei primi anni della nostra formazione, perché ci ha permesso di presentarci ad importanti Società di concerti in Italia e all’estero. “Le Dimore del Quartetto” ci hanno introdotto per la prima volta nelle sale da concerto e ci hanno sempre sostenuto facendo da tramite con fondazioni di strumenti, festival rinomati e maestri di fama internazionale. Di questo saremo sempre grati al progetto, in particolar modo alla presidente Francesca Moncada».

Primo appuntamento con “Le Dimore del Quartetto”: Trio Aves, Italia

Dall’8 al 13 marzo nella sede della Scuola APM si terrà il primo appuntamento con “Le Dimore del Quartetto”, il progetto artistico che sostiene giovani quartetti d’archi e valorizza il patrimonio europeo di dimore storiche

Il Monastero dell’Annunziata accoglierà i musicisti del Trio Aves, Italia che potranno per una settimana usufruire gratuitamente della struttura lavorando ai propri progetti artistici.
Secondo il principio di scambio che caratterizza la rete de Le Dimore del Quartetto, il Trio Aves offrirà a sessione di lavoro ultimata un concerto alla Scuola APM e al suo territorio.

[…] Il momento concertistico presso la sede della Scuola APM verrà programmato prossimamente secondo le disposizioni vigenti relative all’emergenza sanitaria in corso.
La rete di Dimore del Quartetto è sviluppata in collaborazione con ADSI -Associazione Dimore Storiche Italiane, FAI – Fondo Ambiente Italiano, European Historic Houses, Fundación de Casas Históricas y Singulares, Historic Houses UK, Ambasciate e Istituti di Cultura in tutta Europa.

SI PRESENTA OGGI “ITALIANA” ONLINE IL QUARTETTO FELIX

Francesco Venga ci aveva già parlato del progetto curato dal Ministero degli Esteri che ora va in Rete per essere il “Netflix della cultura

di Antonella Russoniello
 
[…] Francesco Venga e Quartetto Felix saranno ufficialmente online sul portale “Italiana” curato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
Oggi alle 14 si terrà la presentazione su youtube.com/MinisteroEsteri di “Italiana” e saranno presentati i progetti vincitori del bando “Vivere all’italiana in Musica” tra cui quello del quartetto avellinese che ha presentato “Racconti in forma di Quartetto”.
 Il progetto dei Felix è stato realizzato in collaborazione con Le Dimore del Quartetto e la Fondazione Giorgio Cini.

La Fondazione “Giorgio Cini” annuncia il programma 2021

La pandemia non ferma le attività culturali della fondazione veneziana, che festeggia 70 anni di attività

di Stefano Nardelli
 
Guarda al futuro la Fondazione Giorgio Cini e presenta un ricco programma di iniziative culturali per l’anno in corso, un anno importante, in cui si celebrano i suoi 70 anni di attività. Un po’ in ritardo rispetto alle consuetudini, il calendario 2021 della fondazione veneziana si presenta ricco di appuntamenti – sia in presenza che online – che spaziano dalla storia dell’arte, alla musica, al teatro, agli studi religiosi. Dopo una lunga chiusura, riapre l’Auditorium “Lo Squero” con una nuova stagione concertistica organizzata in collaborazione con Asolo Musica, l’Associazione Amici della Musica e Le Dimore del Quartetto, che propone un secondo ciclo di Archipelago dedicato alle più interessanti giovani promesse della musica classica da tutto il mondo con il concorso della Fondazione Gioventù musicale d’Italia e della Fondazione Walter Stauffer. 
 

Fondazione Giorgio Cini (Venezia):
ecco il programma del 2021

Mostre, workshop, convegni, concerti, seminari, spettacoli, opportunità formative, sia in presenza che online

[…] Prosegue l’attività concertistica all’Auditorium “Lo Squero”. Si consolidano nel 2021 i rapporti con: Asolo Musica, Associazione Amici della Musica Le Dimore del Quartetto, in collaborazione con la Fondazione Gioventù musicale d’Italia e la Fondazione Walter Stauffer. Tra i concerti fuori cartellone si ricorda inoltre il concerto in onore del compositore Roman Vlad organizzato dall’Istituto per la Musica ed eseguito all’Auditorium “Lo Squero” dal mdi ensemble.
 

La Fondazione Giorgio Cini guarda al futuro: presentato il programma delle iniziative culturali per il 2021

Mostre, workshop, convegni, concerti, seminari, spettacoli, opportunità formative, sia in presenza che online: non si fermano le attività culturali organizzate nel 2021, anno in cui la Fondazione celebra 70 anni di attività.

[…] Prosegue l’attività concertistica all’Auditorium “Lo Squero”. Si consolidano nel 2021 i rapporti con: Asolo Musica, Associazione Amici della Musica Le Dimore del Quartetto, in collaborazione con laFondazione Gioventù musicale d’Italia e la Fondazione Walter Stauffer.

READ MORE

IL QUARTETTO QUESTO SCONOSCIUTO

I Romantici. Stravolti dallo Sturm und Drang

“Ogni passione, così come un’opera ce la presenta, è rivestita dalla musica con lo scintillio purpureo del Romanticismo, e ciò che sperimentiamo nella vita ci conduce fuori dalla vita nel regno dell’infinito. Così forte è la magia della musica, e sempre più potente il suo effetto, che dovrebbe affrancarsi da ogni altra arte». Così nel 1810 scriveva un allora sconosciuto Ernst Theodor Amadeus Hoffmann (1776-1822) recensendo per la più importante rivista musicale tedesca la Quinta di Beethoven, ricevuta nella riduzione per pianoforte a quattro mani. Hoffman riconosce e descrive in parole una rivoluzione estetica che vede l’infinito come unico proposito della musica assoluta. E in questa prospettiva, la musica strumentale è la sola a poter esprimere con «assoluta purezza la propria peculiare essenza artistica».

READ MORE

L’APM entra nella Rete de “Le Dimore Del Quartetto”

Le “Dimore del Quartetto” è un’impresa sociale milanese che sostiene giovani musicisti e valorizza il patrimonio europeo di dimore storiche

Le “Dimore del Quartetto” è un’impresa sociale milanese nata nel 2015 che sostiene giovani quartetti d’archi ed ensemble di musica da camera internazionali nell’avvio alla carriera e valorizza il patrimonio europeo di dimore storiche.

Le Dimore del Quartetto si sviluppa a partire da un semplice scambio: alla vigilia di un impegno artistico, i musicisti sono ospitati gratuitamente in una dimora per massimo una settimana e, in cambio, durante il periodo di residenza offrono un concerto ai proprietari. In questa economia circolare, le dimore diventano una risorsa preziosa per i quartetti e viceversa: si creano occasioni di incontro in luoghi inconsueti e in territori spesso decentrati, riportando in vita spazi non pienamente utilizzati e avvicinando un nuovo pubblico alla musica da camera. 

READ MORE

A project that connects young players and historic mansions

by Mako Yasuda

The Italian social enterprise Le Dimore del Quartetto, which means “The Quartet’s House” in English, is a unique activity that has been attracting attention internationally for five years. The main activity is supporting young chamber music ensembles and enhancing the heritage of historic houses. How? By holding a chamber music concert in a mansion, sharing the space with the public and making valuable connections. This time, I would like to introduce their activities. It is a social enterprise that pursues positive changes in society through chamber music.

READ MORE