Le Dimore del Quartetto

ACCADEMIE E PREMI

Collaboriamo con alcuni tra i principali premi e accademie di musica da camera in Europa.

L’Accademia Musicale Chigiana nasce nel 1932 per volontà del Conte Chigi Saracini, il mecenate appassionato di musica che creò i corsi di perfezionamento musicale a Siena, ospitando nella propria casa prestigiosi docenti di fama internazionale e allievi provenienti da tutti i continenti. Grazie alle particolari origini e per il modello di cultura e di valorizzazione e promozione musicale che ha rappresentato nel secolo scorso e rappresenta, l’Accademia senese viene riconosciuta tuttora a livello internazionale quale una delle più prestigiose istituzioni musicali italiane.

La Fondazione Stauffer, denominata dal fondatore “Centro di Musicologia Walter Stauffer”, è stata costituita il 19 ottobre 1970. L’11 giugno 1971, con decreto del Presidente della Repubblica e riconosciuta come Ente Morale. La Fondazione ha esclusivamente scopi di istruzione e di educazione. La Fondazione favorisce a Cremona l’insegnamento della liuteria classica, degli strumenti ad arco, della storia della musica e della musicologia in genere; nonché il risorgere dell’arte della costruzione dei violini e degli strumenti ad arco.

Promossa da Adriana Verchiani Farulli insieme ad un gruppo di amici, musicisti ed ex allievi del Maestro Piero Farulli, Viola del Quartetto Italiano, l’associazione è nata per custodire e tramandare l’eredità morale del Maestro. Sostiene ogni iniziativa tesa a diffondere l’amore per la musica classica, la conoscenza critica e la pratica attiva della medesima, in proprio o in collaborazione con istituzioni pubbliche e private.

Borletti-Buitoni Trust è un’organizzazione britannica che supporta i più meritevoli tra artisti, solisti ed ensemble di tutto il mondo, assegnando importanti premi in denaro (“BBT Awards”, “BBT Fellowships” e “Special Awards”) e contribuendo al lancio o all’avanzamento della loro carriera. Le Dimore del Quartetto è una delle istituzioni cui BBT si rivolge per la nomina di un ensemble quale potenziale candidato del premio; il vincitore viene poi selezionato dal Comitato Artistico dell’organizzazione su base esclusivamente meritocratica.

Scopo prioritario della Gioventù Musicale d’Italia è il sostegno ai e dei giovani musicisti nella loro attività professionale, con particolare riguardo per il momento del passaggio dalla scuola al mondo del lavoro.La Gioventù Musicale d’Italia persegue inoltre la finalità di diffondere la musica, in quanto espressione dell’umano sentire, a tutti i livelli sopperendo ad una mancanza propria del sistema scolastico nazionale.
Destinatari primi della musica dal vivo sono per Gioventù Musicale proprio i giovani che vengono sensibilizzati all’ascolto, attraverso percorsi di conoscenza e di approfondimento; giovani che, in decine e decine di migliaia, hanno avuto grazie alla Gioventù Musicale la prima opportunità di avvicinarsi alla creazione musicale.

Jeunesses Musicales (JM) Germania è la sezione tedesca di JM International. Quest’ultima è stato fondata a Bruxelles durante la seconda guerra mondiale con l’obiettivo di favorire la comprensione e il pacifico incontro internazionale di giovani musicisti. Attiva in oltre 50 paesi in tutto il mondo, JM International è considerata la più grande organizzazione mondiale per i giovani e la cultura. Weikersheim, intitolato “JM World Meeting Center”, è un punto d’incontro per giovani musicisti di tutto il mondo.

Corsi di alto perfezionamento musicale, con i migliori professionisti provenienti dall’ambito internazionale specifici per musica da camera e singoli strumenti. Lezioni e concerti sono inseriti nella splendida cornice della città di Pistoia in dimore storiche, piazze, parchi e chiese.

Pro Corda è l’unica organizzazione musicale nel Regno Unito ad offrire un programma di istruzione per giovani continuo e progressivo attraverso la musica da camera e la formazione di ensemble dai 5 ai 24 anni. Ha un luogo dedicato all’educazione alla musica da camera tutto l’anno: la splendida Leiston Abbey sulla costa del Suffolk risalente al XIV secolo.

Pro Corda offre servizi in tutto il Regno Unito, tra cui un programma innovativo e rivoluzionario per i bambini con disabilità e bisogni educativi speciali, tutti attingendo ai principi fondamentali della musica da camera e della musica d’insieme. Tutti i corsi Pro Corda impiegano artisti e musicisti internazionali di spicco. La sede di Pro Corda alla Leiston Abbey comprende tre luoghi per le esibizioni: la Guesten Hall costruita nei vecchi alloggi dell’abbazia, la Barn Concert Hall e la Lady Chapel nel parco dell’abbazia.

Da 30 anni, ProQuartet contribuisce all’influenza del quartetto d’archi, supporta l’intera comunità di musica da camera e amplia il pubblico interessato.
Un incubatore di artisti di eccellenza, ProQuartet lavora per introdurre giovani ensemble di musica da camera in quattro aree chiave: produzione e distribuzione di concerti, formazione, creazione e azione culturale.

Fondata nel 1966, Si-Yo Music Society Foundation è un’istituzione culturale non-profit che si propone di ispirare la comunità mondiale attraverso la musica classica.
Basata a New York, sostiene musicisti di provenienza internazionale offrendo loro opportunità didattiche e di concerti, oltre che prestando strumenti musicali. 
La Fondazione ha presentato “Si-Yo Artists™ in concerts” negli Stati Uniti, in Asia e in Italia. Propone inoltre programmi educativi per avvicinare bambini in età scolare alla musica classica e concerti in case di riposo e luoghi di lavoro.

Virtuoso & Belcanto è una dichiarazione d’intenti rivolta a tutti i musicisti, chiara e intellegibile ad ogni latitudine che non necessità di alcuna traduzione. Non esiste infatti un vero Virtuoso che non abbia la dote della cantabilità come caratteristica principale della sua arte. Il cantabile del resto non può essere scisso da personaggi simbolo del virtuosismo come Paganini, Liszt o Chopin.
Virtuoso & Belcanto Festival è la celebrazione della storia e del patrimonio musicale della città di Lucca. Dentro le sue mura sono nati famosi compositori come Puccini, Boccherini, Geminiani e molti altri ancora. Ma Lucca fu anche la città e il teatro dove Paganini divenne Paganini.
Il Festival vuole rinnovare questa tradizione unica, creando momenti di studio e d’incontro fra artisti affermati e giovani musicisti provenienti da tutto il mondo, con due settimane dense di concerti, masterclass, lezioni, workshop e conferenze.