DQ_headerDIC20_075

La rete che valorizza giovani quartetti d'archi e dimore storiche
in un'economia circolare

DICEMBRE 2020

75 Ensemble
263 Dimore in 16 Paesi

Segui la nostra crescita

FARULLI 100 | CONVEGNO INTERNAZIONALE ONLINE

2 - 4 DICEMBRE 2020

"Formazione 2020: musica e conoscenza"

In onore dei 100 anni dalla nascita di Piero Farulli
F100_ITA
Le Dimore del Quartetto, membro del Comitato nazionale "Farulli 100", annuncia il Convegno Internazionale dal titolo “Formazione 2020: musica e conoscenza”, che si terrà nei giorni 2, 3 e 4 dicembre 2020 interamente online, con traduzione simultanea in italiano e in inglese, e durante il quale sarà evidenziata la specifica dimensione scientifico-cognitiva della musica.
Il convegno si aprirà con una giornata dedicata a "Musica e Neuroscienze" per poi approfondire il tema di "Musica e formazione" e chiudere il programma con una giornata dedicata a "Musica e Società".

"Farulli 100" porta per tutto il 2020 una serie di iniziative in varie città d’Italia e d'Europa - con al centro Firenze - in luoghi particolarmente significativi per la sua storia artistica con lo scopo di ricordare il messaggio e l’impegno infaticabile del Maestro Piero Farulli (Firenze, 13 gennaio 1920 - Fiesole, 2 settembre 2012) che si è profuso nella formazione, nell’insegnamento, per il riconoscimento della “valenza culturale della musica”.
oppure
seguilo in diretta streaming su YouTube

Scopri gli ospiti, i relatori e le sessioni tematiche nel dettaglio
logoFarulli100_neg

RACCONTI IN FORMA DI QUARTETTO

6 DICEMBRE 2020 | FONDAZIONE GIORGIO CINI, VENEZIA

dimore quartetto felix (1)
Il progetto “Racconti in forma di Quartetto”, ideato dal Quartetto Felix, vuole valorizzare il patrimonio artistico, musicale e paesaggistico italiano con il supporto de Le Dimore del Quartetto e della Fondazione G. Cini. La registrazione audio/video di quattro brani (mai incisi in CD e uno dei quali composto appositamente per l’occasione) di altrettanti compositori contemporanei italiani verrà realizzata all’Auditorium “lo Squero” di Venezia. Ognuno con i suoi tratti stilistici distintivi e il proprio radicamento socio-culturale e territoriale, i compositori selezionati per il progetto si sono fatti portatori di idee e valori culturali dagli spiccati tratti evocativi che ben incarnano il Vivere all’Italiana in musica.

PROGRAMMA
Carlo Galante (1959) – Racconti in forma di Quartetto
Franco Mannino (1924 – 2005) – Ballata Drammatica op. 67
Giovanni Sollima (1962) – Quartetfiles
Gianvincenzo Cresta (1968) – Persa, lontano e tuttavia distinta

Evento aperto agli addetti

“Racconti in forma di Quartetto” è tra i progetti selezionati dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per l’Avviso “Vivere all’italiana in musica
Progetto promosso da
maeci-marchio-v-it-01
In collaborazione con
dq e cini

IL QUARTETTO DI CREMONA FESTEGGIA 20 ANNI

dimore quartetto cremona
Per Le Dimore del Quartetto è importante sostenere la diffusione dell’eccellenza del Quartetto nel Mondo e se a farlo è il nostro testimonial, il Quartetto di Cremona in occasione del suo ventesimo anniversario, siamo doppiamente felici di festeggiare con loro.

Il Quartetto di Cremona, ensemble riconosciuto a livello internazionale quale ambasciatore della cultura quartettistica italiana, in occasione del suo ventesimo anniversario lancia un nuovo lavoro discografico con il quale propone un ulteriore omaggio al Bel Paese: Italian Postcards, infatti, si pone come il capitolo successivo ad Italian Journey, un viaggio alla scoperta dei capolavori italiani iniziato nel 2012 attraverso le opere di Respighi, Puccini, Verdi e Boccherini. Proprio come una cartolina, ogni brano costituisce un piccolo scrigno, una capsula del tempo che raccoglie, fissa e tramanda le impressioni e le sonorità sperimentate dai compositori visitando o sognando l’Italia.
Per maggiori informazioni e per guardare il video trailer clicca qui

SOSTIENI LAUREUS ITALIA E VINCI FOURISMORE

dimore quartetto fourismore formazione aziendale
dimore quartetto logo fourismore
Le Dimore del Quartetto sostiene Fondazione Laureus Italia ONLUS donando una sessione di formazione Fourismore.

Scadenza: 9 dicembre 2020, 19.45
IL PREMIO
Fourismore è uno strumento di formazione aziendale e team-building de Le Dimore del Quartetto che porta la Cultura della Comunicazione a gruppi di lavoro di ogni livello, dai consigli di amministrazione ai team di progetto. Il training prevede la presenza di un Quartetto d’archi professionale, due conduttori e una restituzione in forma grafica dell’incontro.

LA CAUSA
Dal 2005, Laureus Italia sviluppa e sostiene numerosi progetti rivolti a minori che vivono in realtà di forte deprivazione socio-economica, aiutandoli a sentirsi parte di una comunità. La Fondazione collabora con più di 70 realtà territoriali e coinvolge oltre 30 Ambassador, campioni dello sport e non solo. Oltre al supporto dei minori in difficoltà, la Fondazione Laureus Italia Onlus si rivolge anche ad allenatori, educatori e insegnanti attraverso percorsi formativi.

NATALE CON LE DIMORE DEL QUARTETTO

dimore quartetto Antica Casa Balsari biblioteca

È arrivata la Newsletter di Natale!

Nonostante si prospetti un Natale più intimo e raccolto, Maria Renata Leto ci fa sognare con i suoi racconti ed i suoi consigli, ricordandoci il valore delle piccole cose. "Natale con Le Dimore del Quartetto" è uno spunto per fare regali ricercati, che valorizzano l'identità dei territori e supportano le piccole realtà locali.
Che aspetti? Regala(ti) un’esperienza unica a Villa Rossi Danielli, nelle stanze di Antica Casa Balsari e a Casa dell’Abate Naldi, oppure lasciati inebriare dai profumi e sapori di Podere Marella, Villa Ugo e Villa Totti.
dimore quartetto casa abate naldi corso cucina 0
m_dimorequartetto-rossi-danielli2
m_sabatini gin
Vuoi promuovere le tue attività attraverso i nostri canali? Scrivi a info@ledimoredelquartetto.eu per avere maggiori informazioni

NOTIZIE

APERTE LE CANDIDATURE PER MUSA

18-25 APRILE 2021 | THE STRING QUARTET IMAGE STRATEGY, MILANO

Programma curato da Le Dimore del Quartetto e IED Istituto Europeo di Design
MUSA_header2 small
IL PRIMO INVITO AGLI ENSEMBLE A PRESENTARE LA CANDIDATURA PER MUSA È APERTO!
Scadenza per la presentazione: 15 dicembre 2020, ore 23:59

Il primo programma di MUSA – European young MUsicians soft Skills Alliance - progetto europeo di formazione professionale dedicato a giovani quartetti d’archi, volto a sviluppare conoscenze, abilità e competenze imprenditoriali - mira a costruire o migliorare l’immagine del quartetto d’archi attraverso workshop, residenze e concerti. Si concentra su identità e stile dei musicisti e del quartetto nel suo insieme, comunicazione sui social media, dinamiche e rapporti con l’ambiente circostante tenendo in considerazione gli aspetti scenografici e coreografici della performance. Alla fine del programma, i musicisti ricevono materiale foto e video professionale, oltre che linee guida di stile.
I quartetti d’archi sono formati da insegnanti ed esperti IED, fotografi, video-maker e professionisti della moda; residenze e concerti si svolgeranno nelle Dimore Storiche della Lombardia.
Logo Erasmus+

LA PLAYLIST DEL MESE

dimore quartetto cremona 1
Inauguriamo questo mese la nostra nuova Rubrica "La Playlist del Mese", con dieci brani selezionati accuratamente per la nostra community da quartetti, trii e alumni de Le Dimore del Quartetto. Questo mese vogliamo regalarvi la playlist curata dal Quartetto di Cremona per i suoi 20 anni di carriera.

"Siamo molto felici, in quanto testimonial de Le Dimore del Quartetto, di presentare qui sulla newsletter di dicembre la playlist dei nostri primi vent'anni. Vent'anni sono un grande risultato per un quartetto d'archi, senza dubbio un bel traguardo ma anche un importante punto di partenza.
Se penso a tutte le esperienze artistiche, musicali ed umane vissute in tutti questi anni con i colleghi e con tanti altri musicisti con cui abbiamo avuto la fortuna di lavorare, non posso che essere grato di aver detto di sì a Cristiano, il nostro primo violino, che vent'anni fa in una pausa di un concerto con l'orchestra di Salvatore Accardo, da qualche parte nel mondo, mi chiese se avessi voluto fare Quartetto.
Questa playlist in qualche modo rappresenta le nostre grandi passioni. Da un lato la musica italiana, ovviamente, dall'altra il Beethoven che ci accompagna da così tanto tempo.
Non posso non lasciare un po' di spazio anche alla musica dell'ultimo disco che racchiude sia un omaggio all’Italia, attraverso compositori che dall’estero hanno scritto ispirandosi a questo meraviglioso paese, sia un nostro personale omaggio a questa terra che tanto ha dato all'arte.
Un tributo ai nostri 20 anni, al Quartetto e a tutto quello che di buono auguriamo alla musica."

SIMONE GRAMAGLIA, viola del Quartetto di Cremona



Ascolta la playlist

NON È UN PAESE PER GIOVANI MUSICISTI (?)

1 DICEMBRE 2020 - TAVOLA ROTONDA ONLINE

small - dimore quartetto - appassionata_evento
Le Dimore del Quartetto prenderanno parte, attraverso l’intervento della nostra fondatrice e amministratore unico Francesca Moncada e il nostro direttore artistico Simone Gramaglia, alla tavola rotonda “Non è un paese per giovani musicisti (?)” organizzata dall’Associazione Musicale Appassionata.
L’evento – che conclude le residenze musicali in collaborazione con Regione Marche per l’anno 2020 – avrà luogo online, sul canale YouTube di Appassionata.
Alcune tra le più prestigiose realtà musicali dialogheranno su temi inerenti al contesto attuale italiano e alle iniziative future che il mondo della musica classica riserverà soprattutto ai giovani musicisti.

LE DIMORE DEL QUARTETTO IN UNGHERIA

KÁROLYI KASTÉLY

FEHÉRVÁRCSURGÓ (UNGHERIA)
dimore quartetto Károlyi kastély
Questa straordinaria Dimora, appena entrata a far parte della rete de Le Dimore del Quartetto, venne costruita in stile neoclassico a Fehérvárcsurgó (Ungheria) tra il 1844 e il 1850 dal conte George Károlyi. Quando gli attuali gestori iniziarono a pensare di fare qualcosa nel Károlyi Kastély era intorno al 1992-1993 e la situazione legale era molto complicata. Grazie ad un prestito a lungo termine della Banca di sviluppo del Consiglio d’Europa con sede a Parigi e dei Fondi strutturali dell’Unione europea, la Fondazione Joseph Károlyi - fondata nel 1994 per coadiuvare i lavori di restauro ed il riutilizzo della struttura - è riuscita a realizzare un restauro di successo.
Oggi è la sede del European Cultural Meeting Centre ed è visitata da più di 25.000 persone l'anno.

Vuoi sapere di più sulla storia e gli spazi di Károlyi Kastély?

DICONO DI NOI

"Vi ringrazio molto per averci incluso in questo progetto straordinario. Questi tre giorni in quest'atmosfera cupa sono stati come una boccata d'ossigeno e come diceva Francesca abbiamo ormai un progetto che supera le nostre speranze. Un grazie indescrivibile a Francesca per aver pensato a ProQuartet e aver trovato insieme ad Alice questi partner eccezionali, ed un grande grazie anche ad Alexandra per aver permesso che questo progetto sia valido davanti agli occhi della Commissione Europea. Grazie a voi siamo in una nuvola!"

FABIENNE MASONI, ProQuartet, 4 novembre 2020
"Un nuovo importante traguardo è quello raggiunto in queste ore dal Quartetto Felix che, infatti, è stato prescelto dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale tra le migliaia di progetti che hanno aderito al bando dal titolo “Vivere all’Italiana in Musica”. [...] il Quartetto Felix ha presentato il progetto denominato “Racconti in forma di Quartetto”, ideato con il supporto de Le Dimore del Quartetto e della Fondazione Giorgio Cini per rappresentare la loro idea del concetto di italianità in musica."

ANTONELLA RUSSONIELLO, Il Ciriaco, 11 novembre 2020
Estratto dell'intervista a Simone Gramaglia, viola del Quartetto di Cremona e direttore artistico de Le Dimore del Quartetto
"Gli ultimi anni hanno visto un fiorire di quartetti in Italia. «Alcuni di prim’ordine, quotati a livello internazionale. Come l’Adorno, il Lyskamm, il Nous, il Guadagnini, l’Eos… Ogni anno dall’Accademia Stauffer di Cremona, dove siamo nati e dove insegniamo, ne escono una decina. E questo grazie anche alla sinergia avviata con le Dimore del Quartetto, una rete di case e palazzi tra i più belli in Europa che ospitano questi giovani per soggiorni di studio. Tra breve partiremo con un progetto europeo di seminari di musica e di arte."

GIUSEPPINA MANIN, Corriere della Sera, 17 novembre 2020
Estratto dell'intervista a Simone Gramaglia, viola del Quartetto di Cremona e direttore artistico de Le Dimore del Quartetto
"Who or what inspired you to pursue a career in music and who or what have been the most important influences on your musical life and career? Simone Gramaglia: [...] I must also mention Francesca Moncada di Paternò, a Sicilian princess, who always supported our quartet and then, enchanted by the string quartet world, founded the wonderful project “Le Dimore del Quartetto” to support young gifted string quartets from all over the world."

Meet the Artist, 17 novembre 2020
"Come siamo arrivati ai Quartetti di oggi, con musicisti che vivono di questo repertorio e, al tempo stesso, al pregiudizio che questa sia una forma di musica elitaria? È sempre stato così? E, soprattutto, come è nato il Quartetto e perché è così sorprendentemente legato al pensiero, alla filosofia e alla dimensione sociale dell’uomo? Abbiamo deciso di interrogarci su tutti questi aspetti e siamo rimasti sorpresi da ciò che abbiamo scoperto. Proveremo a raccontarvelo in questo ed altri due articoli che sono il frutto di tre video-conferenze prodotte da Le Dimore del Quartetto, corredate da playlist di ascolti e letture che abbiamo preparato per chi volesse approfondire l’affascinante storia del Quartetto, questo sconosciuto."

Archi Magazine, dicembre 2020

SEGUICI!

dq_logo
icona social instagram
icona social facebook
icona social linkedin
icona social youtube
icona social spotify

SOSTIENI LE NOSTRE ATTIVITÀ
Con il tuo dono alimenti un circolo virtuoso che coinvolge i giovani talenti musicali e le dimore storiche d’Europa

Grazie!

footer DIMORE QUARTETTO