dimore quartetto header aprile

La rete che valorizza giovani quartetti d'archi e dimore storiche
in un'economia circolare

APRILE

54 Ensembles
201 Dimore in 9 Paesi
15 residenze al mese
1 concerto ogni 2 giorni

Clicca qui per seguire la nostra crescita sull'infografica

VIAGGIA CON NOI!

dq tecognano concerto AP ENG copy 2

ANDANTE PRESTISSIMO | Toscany and Quartets

Andante Prestissimo è un itinerario di viaggio che si sviluppa intorno ai concerti dei Quartetti nelle Dimore toscane
alla scoperta dei territori più straordinari della Val d’Orcia
Visite guidate in meravigliosi borghi e abbazie, corsi di yoga con vista sulle colline, degustazioni di prodotti tipici, concerti di musica da camera, cene nelle Dimore
e molto altro ancora...
Scegli le date per il tuo tour
dal 26 al 29 luglio 2019 oppure
dal 29 luglio al 1° agosto 2019

Per maggiori informazioni: info@ledimoredelquartetto.eu

PRIMA ASSOLUTA IN SPAGNA!

Embajada-Italiana-Le-Dimore-del-Quartetto-768x432

10 APRILE | AMBASCIATA D'ITALIA, MADRID

QUARTETTO HENAO

Ludwig van Beethoven (1770-1827) – Quartetto in si bemolle maggiore op. 18 n. 6
Giacomo Puccini (1858-1924) – Crisantemi
Giuseppe Verdi (1813-1901) – Quartetto in mi minore

Ingresso su invito

PROSSIMI CONCERTI

3 APRILE | TEATRO SOCIALE DI COMO, COMO

ÃTMA QUARTET

Franz Joseph Haydn (1732–1809) –
Quartetto n. 41 in sol maggiore, op. 33 n. 5 Stanisław Moniuszko (1819-1872) –
Quartetto n. 1 in re minore
Felix Mendelssohn (1809-1847) –
Quartetto n. 2 in la minore, op. 13

Concerto aperto al pubblico,
prenotazione consigliata

3 APRILE | ROMA

QUARTETTO HENAO

Ludwig Van Beethoven (1770-1827) – Quartetto n. 15 in la minore, op. 132

Ingresso su invito

5 APRILE | MILANO

QUARTETTO EOS

Wolgang Amadeus Mozart (1756-1791) – Quartetto n. 15 in re minore KV 421
Felix Mendelssohn (1809-1847) –
Quartetto n. 6, op. 80 in fa minore

Ingresso su invito

7 APRILE | PALAZZO BISCARI, CATANIA

QUARTETTO CÉSAR FRANCK

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791) – Quartetto n. 14 in sol maggiore, K 387
Giuseppe Verdi (1813-1901) –
Quartetto in mi minore

Concerto aperto al pubblico,
prenotazione consigliata

7 APRILE | MULINO DI ROVEZZANO, FIRENZE

QUARTETTO ECHOS

Ludwig Van Beethoven (1770-1827) –
Quartetto per archi op. 18 n. 6
Ludwig Van Beethoven (1770-1827) –
Quartetto Op. 132 in la minore

Ingresso su invito

10 APRILE | PALAZZO CRESPI, MILANO

QUARTETTO ECHOS

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791) – Quartetto n.19 in do maggiore, K. 465,
“Delle dissonanze”
Giuseppe Verdi (1813-1901) –
Quartetto in mi minore
Ludwig Van Beethoven (1770-1827) – Quartetto op. 18 n. 6

Ingresso su invito

11 APRILE | SALA DELL’ERMELLINO, MILANO

TRIO SŌRA

Ludwig van Beethoven (1770-1827) –
Trio n. 1 in mi bemolle maggiore, op. 1 n. 1
Ludwig van Beethoven (1770-1827) –
Trio n. 7 in si bemolle maggiore, op. 97 “L’Arciduca”

Ingresso su invito

13 APRILE | CASA GRANDE, VALMADRERA (LC)

TRIO SŌRA

Ludwig van Beethoven (1770-1827) –
Trio n. 1 in mi bemolle maggiore, op. 1 n. 1
Ludwig van Beethoven (1770-1827) –
Trio n. 7 in si bemolle maggiore, op. 97 “L’Arciduca”

Ingresso su invito

13 APRILE | VILLA SELVATICO DA PORTO, CODIVERNO DI VIGONZA (PD)

AL PARI QUARTET

Philip Glass (1937) –
Quartetto n. 2, “Compagnia”
Robert Schumann (1810-1856) –
Quartetto op. 41 n. 1

Ingresso su invito

14 APRILE | HOTEL VILLA FLORI, CERNOBBIO (CO)

QUARTETTO ECHOS

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791) – Quartetto n.19 in do maggiore, K. 465, “Delle dissonanze”
Giuseppe Verdi (1813-1901) –
Quartetto in mi minore

Concerto aperto al pubblico,
prenotazione consigliata

16 APRILE | MAISON DE L'ITALIE, PARIGI

CHENG QUARTET

Franz Joseph Haydn (1732-1809) –
Quartetto op. 20 n. 2 in do minore
Maurice Ravel (1875-1937) –
Quartetto in fa maggiore

Concerto aperto al pubblico,
prenotazione consigliata

23 APRILE | TENUTA DI BIBBIANO, CASTELLINA IN CHIANTI (SI)

QUARTETTO INDACO

Robert Schumann (1810-1856) –
Quartetto n. 3 in la maggiore, op. 41 n. 3
Padre Komitas (1869-1869) –
Sette miniature su temi popolari armeni

Concerto aperto al pubblico su prenotazione



25 APRILE | MUSEO DI VILLA PIGNATELLI, NAPOLI

QUARTETTO ADORNO

Anton Webern (1883-1945) –
Cinque pezzi per quartetto, op. 5
Johannes Brahms (1833-1897) –
Quintetto in fa minore, op. 34 | con Costantino Catena, pianoforte
Franz Schubert (1797-1828) –
Quintetto in do maggiore, op. 163 | con Giovanni Sollima, violoncello

Per informazioni sui biglietti, clicca qui

27 APRILE | TEATRO SAN CARLO, MODENA

QUARTETTO CÉSAR FRANCK

Anton Webern (1883-1945) –
Langsamersatz
Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791) – Quartetto n. 14 in sol maggiore, K 387
Ludwig van Beethoven (1770-1827) –
Quartet n. 12 in si bemolle maggiore, op. 127

Per informazioni sui biglietti, clicca qui

27 APRILE | MUSEO DI VILLA PIGNATELLI, NAPOLI

ESMÉ QUARTET

Franz Joseph Haydn (1732–1809) –
Quartetto op. 64 n. 5 “L’Allodola”
Anton Webern (1883–1945) –
Langsamer Satz
Johannes Brahms (1833-1897) –
Sestetto in si bemolle maggiore, op. 18 | con Simone Gramaglia, viola

Per informazioni sui biglietti, clicca qui

28 APRILE | CASTELLO DEI CONTI DI ACERRA, ACERRA (NA)

ESMÉ QUARTET

Franz Joseph Haydn (1732–1809) –
Quartetto op. 64 n. 5 “L’Allodola”
Anton Webern (1883–1945) –
Langsamer Satz
Johannes Brahms (1833-1897) –
Sestetto in si bemolle maggiore, op. 18 | con Simone Gramaglia, viola

Per informazioni sui biglietti, clicca qui

NOTIZIE

LA RETE DE LE DIMORE DEL QUARTETTO CRESCE!

MAISON DE MONACO

PARIGI

La Fondazione Monaco aprì ufficialmente nel 1937 con 78 stanze e venne disegnata dall’architetto Julien Médecin, che aveva già conquistato notorietà con la Decorative Arts Exhibition. La dimora è oggi gestita dalla Fondation Nationale, Cité Internationale universitaire de Paris.

LA CASETTA NEL PARCO

DONGO (CO)

La sua posizione strategica gode di assoluta serenità e armonia con il paesaggio, grazie alla vicinanza al Lago di Como
ed al verde che la circonda.

CONSONE QUARTET


Agata Daraskaite, violino
Magdalena Loth-Hill, violino
Elitsa Bogdanova, viola
George Ross, violoncello


PODERE AI VALLONI

BOCA (NO)

La prima azienda ad essere registrata come produttrice del vino Boca DOC. Fin dall’inizio non è mai stata solo un’azienda vinicola ma un ‘vigneto-giardino’ coltivato con il massimo rispetto per l’ambiente circostante.

MASSERIA SPINA

MONOPOLI (BA)

I primi insediamenti di questa dimora rientrano tra i più importanti esempi di civiltà rupestre che si sviluppò in Puglia tra il IX ed il XII secolo. Sono ancora visibili tracce di antiche palificazioni e di una piccola necropoli.

VILLA RUBINI REDAELLI

DONGO (CO)

La bellezza dell’armonia ed esempio di architettura lacustre degli inizi del XX secolo. La Villa principale si affaccia sul lago di Como, in un contesto scenografico arricchito da un meraviglioso parco.

VILLA CASTELBARCO PINDEMONTE REZZONICO

IMBERSAGO (LC)

Nata come residenza estiva dei Conti di Castelbarco Pindemonte Rezzonico, risale alla seconda metà del Seicento. Il suo parco di 12 ettari è un’oasi naturale per uccelli ed
altre specie d’animali.

DON SERAFINO

MILANO

La dimora, nel suo eclettismo, si ispira alle Wunderkammer rinascimentali, e riflette la passione per il collezionismo del suo fondatore, nonché la sua passione per la musica e le arti.

VILLA LYSIS

LASTRA A SIGNA (FI)

In una tenuta del dodicesimo secolo, questa dimora era una fortificazione lombarda eretta per proteggere la fertile valle dell’Arno nei dintorni di Firenze.

PALAZZO AURISICCHIO

OSTUNI (BR)

L’imponenza del caseggiato, la valenza dei suoi elementi architettonici, la sua collocazione in un’area di grande interesse storico e urbanistico concorrono a qualificarlo come uno dei più significativi esempi dell’edilizia gentilizia ottocentesca.

CASA MENOTTI

SPOLETO (PG)

Sita in un palazzo cinquecentesco in Piazza del Duomo a Spoleto, è stata la dimora spoletina del compositore Gian Carlo Menotti. Dal 2011 è divenuta un luogo fruibile tutto l’anno e gratuitamente.

VILLA PASSONOVO

ORVIETO (TR)

I proprietari comprarono questa proprietà negli anni quaranta, poco prima dell’inizio della guerra, per farne una tenuta di campagna dove interessarsi all’azienda agricola.

PALAZZO DUCALE ALESSANO

ALESSANO (LE)

Il Palazzo fu edificato alla fine del XV secolo per volere dei conti del Balzo e sotto i Gonzaga visse una vera e propria rinascita culturale, divenendo la più estesa e prestigiosa signorìa del salento meridionale.

SEGUICI!

dq icona
Visita il nostro sito per scoprire i prossimi concerti, e le dimore e i quartetti che partecipano alla nostra rete.
instagram
Segui il nostro profilo Instagram per vivere in tempo reale i concerti attraverso foto e video. Condividi i tuoi scatti usando l'hashtag #ledimoredelquartetto
facebook
Iscriviti al nostro gruppo Facebook per rimanere aggiornato sulle novità del progetto e condividere le tue esperienze.
youtube
Vivi l'esperienza de Le Dimore del Quartetto anche attraverso il canale Youtube

Aiutaci a sostenere giovani quartetti d'archi nell'avvio alla carriera e insieme a valorizzare l'Europa nascosta.
Da oggi donare è ancora più facile attraverso PayPal

Grazie!

footer sponsor