28 LUGLIO 2021 | CERTOSA DI PONTIGNANO, SIENA

Mercoledì 28 luglio 2021, ore 21.30 – Certosa di Pontignano, Siena

QUARTETTO NOÛS

Tiziano Baviera, violino
Alberto Franchin, violino
Sara Dambruoso, viola
Tommaso Tesini, violoncello

PROGRAMMA

Luigi Boccherini (1743-1805) – Quartetto n. 7 in re maggiore, op. 8 n. 1, G 165
I. Allegro assai II. Adagio III. Rondeau: Allegro

Felix Mendelssohn (1809 – 1847) – Quartetto n. 2 in la minore, op. 13
I. Adagio II. Allegro vivace III. Adagio non lento IV. Intermezzo. Allegretto con moto V. Allegro di molto VI. Presto

Concerto aperto al pubblico

Ingresso gratuito su prenotazione

Al fine di partecipare in sicurezza, la Dimora garantirà il distanziamento fisico e il rispetto delle norme previste dal DPCM più recente. Sarà inoltre necessario per tutti i partecipanti indossare mascherine.

In collaborazione con 

Il concerto è inserito nel progetto “Farulli 100”

“Tu hai capito in anticipo sui tempi quanto sia importante l’educazione musicale, anche da un punto di vista sociale, e sei riuscito a trasmettere questo tuo sapere a tutti i musicisti che sono passati dalla tua scuola.” – Claudio Abbado
 
Il Comitato Nazionale per le Celebrazioni del Centenario della nascita di Piero Farulli, presieduto da Gianni Letta, riunisce alcune fra le più illustri istituzioni musicali del nostro Paese, oltre che istituzioni ed enti d’eccellenza del territorio toscano. Il progetto “Farulli 100” nasce con l’aiuto di alcuni fra gli innumerevoli ed illustri allievi di Piero Farulli per ricordare – in occasione dei cento anni dalla nascita – il dirompente messaggio culturale di un uomo che per anni ha operato gratuitamente all’interno delle istituzioni, convinto della capacità della grande musica di ispirare l’umanità, contribuendo a creare una società più solidale e armonica, lottando tutta la vita perché venisse insegnata e praticata attivamente nella Scuola fin dalla più tenera infanzia.