Le Dimore del Quartetto

VILLA AURELI, CASTEL DEL PIANO UMBRO (PG)

Categorie , ,

Villa Aureli sorge sulle vestigia di insediamenti etruschi (VI secolo a.C.), romani e medievali, le cui tracce sono visibili ancora oggi. Situata a pochi chilometri da Perugia, nel cuore dell’Umbria, è circondata da dolci colline ornate da viali di cipressi e pini marittimi.
La villa attuale risale alla metà del settecento, quando il conte Sperello Aureli, di nobile famiglia perugina, trasformò una torre del cinquecento nella sua dimora di campagna, ornandola con affreschi, stampe, stucchi e mobili che possono essere ammirati ancora oggi.
Durante la seconda guerra mondiale la villa fu occupata prima dall’esercito tedesco, che ne fece il suo comando locale, e poi da inglesi, americani, australiani e neozelandesi. Fortunatamente vi furono pochi danni anche perchè tutti i preziosi mobili furono murati in una parte della casa dall’eroico giardiniere Adolfo Guelfi.
Alla fine della guerra il conte Leonardo di Serego Alighieri, figlio di Pieralvise, e la sua sposa Laura Guarienti di Brenzone scelsero Villa Aureli come loro residenza, dedicando le loro vite al restauro ed alla conservazione della villa e riportandola allo splendore del settecento. L’opera di restauro è stata continuata dal loro figlio Sperello, l’attuale proprietario.
Fra le molte meraviglie della villa vi sono i pavimenti di maiolica provenienti da Vietri e disegnati stanza per stanza seguendo le decorazioni sui muri, le eleganti balaustre del giardino e la fontana a forma di quadrifoglio che si trova di fronte all’aranciera dove d’inverno vengono riposte le 60 piante secolari di arancio e limone che ornano il giardino.
La dimora è disponibile ad ospitare concerti durante la bella stagione, da metà aprile a metà ottobre. 


VUOI RICEVERE ULTERIORI INFORMAZIONI SU QUESTA DIMORA? COMPILA LA RICHIESTA