Le Dimore del Quartetto

TRIO SPILLIAERT

Categorie ,
Gauvain de Morant, piano
Jean-Samuel Bez, violino
Guillaume Lagraviere, violoncello

Formatosi a Bruxelles, lo Spilliaert Trio prende il nome dal famoso pittore simbolista belga Leon Spilliaert, le cui opere sono state prima fonte d’ispirazione del trio. Il trio riunisce il pianista Gauvain de Morant, il violinista Jean-Samuel Bez ed il violoncellista Guillaume Lagraviere.

Vincitori di numerosi concorsi internazionali, nel 2017 il trio si è aggiudicato il Primo Premio al concorso Svirel in Slovenia. Nel 2018, hanno vinto il City of Lege-Cap-Ferret Prize in occasione dell’Open Cap Ferret e hanno partecipato alle tournées di Jeunesses Musicales de Wallonie-Bruxelles federation. Si esibiscono regolarmente in Francia e Belgio e hanno partecipato al Festival international en Poitou (Francia), Festival Varga (Francia), Festivals de Wallonie (Belgio), Festival Musicorum (Belgio) e altri. Il trio è sostenuto dall’Associazione Musicabel, membro della Chamber Music for Europe (Bruxelles) e, dal 2019, è parte di ProQuartet (Parigi).

Il trio si impegna in prima linea nella diffusione del repertorio belga: ogni concerto include infatti un brano di un compositore belga. Questo approccio consente la riscoperta di gemme sconosciute e al tempo stesso contribuisce a promuovere opere per trio con pianoforte di compositori conosciuti e meno conosciuti dal pubblico.

Inoltre, tutti e tre i musicisti sono molto impegnati sul fronte della promozione della musica contemporanea, eseguendo e commissionando brani di autori viventi. Attraverso questo programma hanno avuto la possibilità di arricchire le loro collaborazioni grazie all’incontro con compositori come Benoit Mernier, Jean-Luc Fafchamps, Jacqueline Fontyn, Nicolas Bacri.

www.jeansamuelbez.com/spilliaert-trio