Le Dimore del Quartetto

MARE CULTURALE URBANO, MILANO

Categorie , ,

Mare culturale urbano è un centro di produzione artistica che arriva nella zona ovest di Milano per costruire un nuovo modello di sviluppo territoriale delle periferie: partendo da un forte legame con la dimensione locale, sviluppa scambi a livello internazionale e attiva processi di inclusione sociale, rigenerazione urbana e innovazione culturale.

Il modello operativo di mare prevede il coordinamento di residenze artistiche temporanee che dialogano con la progettazione sociale, per generare contenuti che abbiano un forte impatto sui territori per i quali sono stati pensati. Esperti italiani ed internazionali sono invitati a curare la produzione artistica di teatro, danza, cinema, arti visive, musica e cultura digitale, un dramaturg ha il compito di favorirne l’interazione e la contaminazione.

La programmazione di mare prende vita in due spazi vicini tra loro: Cascina Torrette – aperta da maggio 2016 – e via Novara 75 – in costruzione dal 2018. Circa 7700 mq aperti 365 giorni all’anno, 7 giorni su 7, dalle 8 della mattina alle 2 di notte, che comprendono: cinema, sale teatrali e per concerti, coworking, studi di registrazione e sale prova musicali, atelier e spazi di prova e formazione, spazi per la comunità, caffé e bistrot, una corte, una grande area di verde pubblico e un passaggio sempre aperto sulla città.

Mare è un luogo che non c’era, un bene di tutte e tutti, un posto dove stare e tornare, un elemento in continuo movimento e in continua rigenerazione, senza barriere e grazie al quale le persone si incontrano e si conoscono. Sono questi i pensieri all’origine del nome, mare culturale urbano.

 

Dimore_Quartetto_Mare_Culturale_Urbano (2)
Dimore_Quartetto_mare_Culturale_Urbano4
DImore_Quartetto_Mare_culturale_urbano3

PER CHIEDERE LA DISPONIBILITÀ COMPILA IL MODULO
*
*
*