Le Dimore del Quartetto

MALEVICH PIANO QUARTET

Categorie ,
Sofia Raichenko, pianoforte
Andrey Roszyk, violino
Ian Psegodschi, viola
Stephane Giampellegrini, violoncello

Il Malevich Piano Quartet è apparso per la prima volta alla fine del 2015, nella classe di musica da camera di Henk Guittart (Schönberg String Quartet) all’interno del Conservatorio di Maastricht, in Olanda, ma prima di stabilizzarsi in questa formazione i suoi componenti provenivano già altre esperienze e progetti nella musica da camera. Il quartetto ha partecipato a numerosi festival come Pianoscope, Clef de la Cité, Piano Prestige, Storioni Festival Academy – incluso il concorso, nell’ambito del quale il Malevich ha vinto il secondo premio nel gennaio 2017 – e Orlando Festival.

Nell’agosto 2017, l’ensemble ha inciso in prima assoluta per l’etichetta Etcetera il quartetto con pianoforte del compositore olandese Oscar van Hemel (1892-1981). Nel novembre 2017, il Malevich Piano Quartet ha vinto primo premio e Gnessin Artistry Prize all’interno del Taneyev Chamber Music Competition. Nel giugno 2019, si sono aggiudicati il secondo premio nell’ambito della 7th Chamber Music Competition di Colonia.

Il quartetto ha partecipato anche a numerose masterclass con musicisti riconosciuti a livello internazionale tra i quali Jean-Bernard Pommier, Storioni Trio, Sam Haywood, Osiris Trio, Rusquartet, Sigiswald Kuijken e Alexander Zemtsov.

Dall’ottobre 2018, l’ensemble studia presso la Hochschule für Musik und Tanz Köln sotto la guida di Anthony Spiri and Harald Schoneweg (Cherubini String Quartet).