Le Dimore del Quartetto

CERTOSA DI PONTIGNANO, CASTELNUOVO BERARDENGA (SI)

Categorie , ,

L’Antica Certosa di Pontignano è un luogo senza tempo ed unico al mondo a soli 5 km da Siena, dove natura storia ed accoglienza fanno si che il soggiorno diventi indimenticabile.
La certosa di san Pietro a Pontignano era una delle tre sorte nel territorio senese insieme a quella di Maggiano e a quella, oggi scomparsa di ​Belriguardo​. Venne fondata nel ​1343​ da Bindo di Falcone Petroni il quale assegnò per il mantenimento anche dei beni posti nei ​comunelli​ di Cellole e Misciano. Dopo che il suo progetto era stato approvato dal ​vescovo di Siena​ Donosdeus dei Malavolti, il Petroni, affidò l’incarico di costruire il monastero a un certosino dell’​Aquitania​, frate Amerigo, deputato del capitolo di ​Grenoble​, con l’impegno che il monastero potesse ospitare dodici monaci e tre conversi. Nel ​1353​ il Petroni fece testamento e lasciò tutti i suoi beni ai certosini di Pontignano. Nel ​1385​ fu dotato di un giro di mura.
Il cenobio riportò molti danni durante la ​Guerra di Siena​ (​1554​-​1555​) quando venne saccheggiata e semidistrutta tanto che si rese necessaria una ristrutturazione. I lavori erano conclusi nel 1607 quando venne riconsacrata dall’arcivescovo ​Camillo Borghesi​. A quest’epoca risalgono anche alcuni interventi artistici, come il S. Romualdo genuflesso del pittore ​forlivese​ Antonio Fanzaresi.
Nel ​1784​ fu soppressa in seguito alle leggi leopoldine. Ne tentarono il salvataggio gli eremiti camaldolesi di Monte Celso ma nel ​1810​ venne nuovamente soppressa da ​Napoleone​. L’attività ecclesiastica non si interruppe solo grazie al trasferimento a Pontignano della parrocchia di San Martino a Cellole. Dopo vari passaggi di proprietà, nel ​1959​ grazie alla passione e all’impegno del senese ​Mario Bracci​, giudice costituzionale e Rettore dell’​Università di Siena​, il cenobio venne acquistato e trasformato in collegio universitario dalla stessa università. ​La struttura è oggi gestita da So.ges srl, sia per conferenze che per soggiorni. Tra la moltitudine di alloggi offerti, spiccano le antiche celle dei frati, dalle quali sono stati ricavati ampi appartamenti.

 

Dimore_Quartetetto_certosa_pontignano4
Dimore_Quartetto_Certosa_Pontignano2
Dimore_Quartetto_Certosa_pontignano3
Dimore_Quartetto_Certosa_Pontignano5

PER CHIEDERE LA DISPONIBILITÀ COMPILA IL MODULO
*
*
*